Domenica, 25 Luglio 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Lecce

Mariano non “perde tempo”. È sua la prima delle nuove giunte salentine

Il neo sindaco di Scorrano, dopo neanche un giorno dalla sua elezione, presenta la squadra di governo, prefiggendo gli obiettivi da raggiungere. Quattro gli assessori scelti, una donna nell'esecutivo. Resta fuori Pendinelli

 

SCORRANO - Una giunta a tempo di “record”. Non si perde in tatticismi politici o in alchimie da scomposizione e ricomposizione di puzzle amministrativi: Antonio Mariano, neo sindaco eletto di Scorrano, sembra avere le idee chiare, tanto da non far passare nemmeno ventiquattro ore dalla vittoria nelle urne per nominare il nuovo esecutivo cittadino.

Saranno quattro i componenti della squadra di Mariano, per via dei tagli imposti dal governo centrale sugli enti locali: tre uomini ed una donna, nominati assessori sulla base del risultato elettorale ottenuto in questa tornata. Sono, dunque, i più suffragati a raccogliere la responsabilità di affiancare direttamente l’avvocato nel suo compito: si tratta di Amedeo Scarpa, Rocco Amato, Antonella Rizzo e Pierluigi Blandolino.

Resta fuori il primo cittadino uscente, Mario Pendinelli, che ha deciso di svolgere il ruolo di semplice consigliere comunale. La scelta di Mariano di procedere con tanta celerità alla nomina della giunta scaturisce dalla sua personale intenzione di coinvolgere in modo diretto l’esecutivo in tutte le questioni “rilevanti” che interesseranno l’amministrazione. Un “segnale” questo, che si pone nella logica del programma che la lista “Insieme per Crescere” ha presentato agli elettori e che vede nella “collegialità” uno degli aspetti caratterizzanti.

In continuità col passato, parte l’azione della nuova amministrazione Mariano: nel mirino la volontà di raggiungere traguardi sempre più ambiziosi per la comunità locale e per il territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mariano non “perde tempo”. È sua la prima delle nuove giunte salentine

LeccePrima è in caricamento