Venerdì, 30 Luglio 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Lecce

Mrs, a Casarano un “patto di ferro” con la Fersino. Presentata la lista

Il movimento Regione Salento a fianco della candidata del terzo polo, che punta a far saltare l'egemonia dei due schieramenti più tradizionali alle amministrative. Accordo condiviso tra Pagliaro e la bancaria per una "nuova città"

La lista della Regione Salento

CASARANO - Presentata oggi la lista del Movimento “Regione Salento” a sostegno della candidata sindaco di Casarano, Francesca Fersino, in vista delle elezioni amministrative. All’incontro hanno partecipato, oltre a tutti i membri della lista, il presidente del movimento, Paolo Pagliaro, e la candidata.

“Noi abbiamo la nostra lista, i nostri colori, i nostri vessilli – ha spiegato Pagliaro - sia per la città di Casarano, sia per le città di Lecce e di Brindisi. Noi abbiamo fatto una scelta chiara. Per noi non era importante esserci a tutti i costi, per noi era ed è importante esserci convintamente con uomini e donne che credono nei nostri valori. I nostri stessi detrattori si sono ricreduti e hanno sposato la madre di tutte le nostre battaglie e cioè l’istituzione della Regione Salento, perché noi siamo sempre stati un’entità amministrativa e facciamo riferimento all’antica Terra d’Otranto”.

“Aspiriamo – ha aggiunto - ad un riformismo nuovo che porti a un regionalismo nuovo, ad una architettura istituzionale nuova”. E su Casarano: “Abbiamo chiuso un accordo strutturale con un nuovo centrodestra, ma il senso dell’onore ci porta a essere qui a accanto a Francesca Fersino con la quale è stato amore a prima vista, e nella quale ritrovo la passione politica, la passione per la sua Casarano che oggi vive un momento di difficoltà e dunque c’è bisogno di competenza e di professionalità. Noi siamo la novità assoluta in questa campagna elettorale e rappresentiamo un valore aggiunto, perché abbiamo un sogno”.

“Ho apprezzato tantissimo il patto d’onore instaurato tra di noi – ha dichiarato la Fersino -, il presidente Paolo Pagliaro ha valori nuovi per la politica, ha un’etica nuova, ha rifiutato le pressioni ricevute su Casarano da parte del centrodestra ed ha dimostrato che nella politica ci vuole passione vera e sana. Noi insieme possiamo fare moltissimo contro gli scippi subiti dal nostro territorio. Dobbiamo avere la forza, la tenacia e la caparbietà di portare avanti questi nostri valori che sono interessi condivisi, perché noi non dobbiamo tutelare nessuna lobby, nessun interesse di parte”.

“Sono convinta – ha spiegato - che dalle nostre fila possa ‘lievitare’ una politica nuova che non lasci niente di intentato, che non voglia mettere le mani in pasta, che guardi alle future generazioni come una priorità perché la politica è servizio al cittadino. Dunque non lesiniamo le parole, guardiamo in faccia, perché non leggeranno retro pensieri nei nostri occhi, ma solo tanta voglia di fare bene per la nostra città”. 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mrs, a Casarano un “patto di ferro” con la Fersino. Presentata la lista

LeccePrima è in caricamento