Petrucci è pronto a candidarsi. Errico in pressing su Leopizzi

La lista che fa capo all’ex magistrato sgombera il campo dalle voci che annunciavano il ritiro: “Solo chiacchiere, siamo pronti”. L’Udc chiude l’accordo con “Volta la carta” e aspetta un cenno da Gallipoi è tua, Fli e Dc

GALLIPOLI – Le grandi manovre non si fermano alla quadratura del cerchio e alla fumata bianca in casa del Pdl e del centrodestra con l’indicazione di Toti Di Mattina candidato a sindaco. Anzi proseguono a spron battuto. Tra voci di desistenza, smentite di rito e conferme dell’ultim’ora. Con il centrosinistra impegnato a rinforzare le fila e la coalizione. Chiuso l’accordo con la civica “Volta la carta”, ora è pressing su Alberto Leopizzi e l’asse “Gallipoli è tua”, Fli e Dc che hanno lanciato la candidatura solitaria del noto ingegnere.

A sovrintendere l’operazione l’Udc e il candidato Francesco Errico, impegnato già nel calibrare la piattaforma del programma elettorale, e per il quale è anche il tempo di ampliare e potenziare la coalizione di supporto. Il tutto mentre le voci ridondanti e messe in circolo di un possibile ritiro dalla contessa elettorale dell’ex magistrato ora in pensione, Aldo Petrucci, e della sua lista di riferimento legata alla neo associazione “Gallipoli 2012”, vengono categoricamente smentite. Chiacchiere al vento, forse. Che rintuzzano con la presa di posizione ufficiale del movimento che si coagula  intono alla figura di garanzia dell’ex giudice e che ieri sera è tornato a riunirsi per rilanciare la volontà di essere della partita. Con fermezza e veemenza. Con l’ambizione di rappresentare realmente l’unica novità elettorale cittadina in vista delle consultazioni comunale del 6 e 7 maggio.

Non ha nascosto tutto il suo rammarico l’ex procuratore capo di Taranto, Aldo PetrucciAldo Petrucci-2, per gli attacchi sottotraccia e gli atteggiamenti denigratori portati avanti per delegittimare la sua discesa in campo. E anche per questo la rabbia potrebbe rafforzare la determinazione dell’ex magistrato ad andare avanti nella sua battaglia. Salvo ripensamenti dell’ultim’ora, per ora sconfessati dal suo entourage più contiguo. Nelle prossime ore se ne saprà certamente di più. E ore di riflessione sono anche quelle che trascorrono, in via Brindisi, i referenti del movimento “Gallipoli è tua” e l’asse Fli-Dc di Roby Cataldi e Roberto Gabellone.

Si deciderà a breve il futuro prossimo che potrebbe essere anche quello di sostegno alla candidatura di Francesco Errico e che andrebbe a rinvigorire la coalizione che ora verte sull’appoggio di Udc e Pd, gruppo Venneri (che potrebbe confluire nella possibile Lista del sindaco), e la lista di “Volta la carta”. Il movimento civico ha infatti deciso di sostenere il progetto del candidato sindaco Errico poichè “espressione di un nuovo modo di intendere la politica scevra da qualsiasi condizionamento e sempre al servizio dei cittadini”.

Soddisfazione per la scelta operata da Volta la carta è stata espressa dal segretario cittadino dell'Udc, Sandro Quintana, il quale puntualizza di “avere lavorato alacremente per addivenire a tale intesa consapevole che l'Udc in questi anni ha praticato una politica di apertura verso la società civile nella logica di un rinnovamento reale”. Tale intesa è stata già ratificata alla presenza dello stesso segretario dei centristi e dei responsabili del movimento.

Il tutto mentre Tommaso Scigliuzzo candidato dell’Idv ha manifestato, nel corso di un comizio nel fine settimana, la volontà di abbandonare la corsa personale e solitaria per Palazzo Balsamo. Mentre fanno quadrato sulla figura di Titti Cataldi (unica candidata donna alla carica di primo cittadino) le forze politiche della coalizione della Sinistra, ovvero Sel, Puglia per Vendola, Partito Socialista Italiano, Federazione della Sinistra e la civica Noi Ci Siamo.

Possibile anche il divorzio annunciato in casa del Pdl dopo l’indicazione di Di Mattina sindaco, da parte dell’ex presidente del consiglio comunale Giuseppe Perruccio, ormai in rotta di collisione con la linea politica del partito gallipolino, è pronto a lanciare in campo la sua lista civica di riferimento “Gallipoli VogliAmo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento