Martedì, 27 Luglio 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Lecce

“Racale è tua”, ora “si cambia musica”. La cultura al centro del programma

Successo importante per l’incontro sulla cultura musicale con il candidato consigliere della lista, il sassofonista Fulvio Palese: la volontà è quella di far diventare il settore il volano di sviluppo e promozione del territorio

RACALE - Puntare sulla formazione e sulla capacità di accedere ai finanziamenti regionali ed europei per far sì che la cultura diventi volano di sviluppo e promozione del territorio. Queste le conclusioni dell’incontro tematico, svoltosi presso il comitato elettorale "Racale è tua" con il candidato sindaco Silvio Causo e Fulvio Palese.

“Credo che non avere cura e non promuovere il patrimonio musicale di una città come Racale sia il sintomo di una grave miopia politica ed amministrativa – ha dichiarato il candidato consigliere - L'assenza di luoghi dedicati (soprattutto per la formazione), la mancanza di risorse ed il generale disinteresse per le tante iniziative musicali del territorio ha creato una distanza fra l'Amministrazione ed i cittadini impegnati nel settore non più tollerabile”.

Tanti gli operatori del settore che, partecipando all’incontro hanno testimoniato la mancanza di strutture e di progettualità che li hanno costretti ad allontanarsi da Racale per poter esprimere le proprie professionalità: “E' mia intenzione – ha concluso Palese - impegnarmi in un lavoro di censimento delle risorse presenti sul territorio cittadino in termini di professionalità e di imprese culturali-musicali, dialogare con loro, individuare i luoghi in cui tali attività possano organizzarsi e crescere, creare le condizioni per l'accesso a fondi regionali ed europei per il finanziamento delle iniziative, agevolare la possibilità di scambio con iniziative analoghe presenti in altri luoghi”.

Fulvio Palese è musicista, saxofonista e dottore di ricerca in filosofia. È stato collaboratore e docente a contratto presso l'Università del Salento, l'Università di Bologna e l'Università di Forlì. Tante le attività musicali e le collaborazioni con l'Orchestra Sinfonica di Lecce, l'Orchestra di Terra d’Otranto, l'Orchestra della Magna Grecia, l'Orchestra Nazionale dei Conservatori, l'Orchestra fiati del Conservatorio di Lecce, la Swing Orchestra del Conservatorio di Lecce e le collaborazioni con Cristina Comencini, Giovanni Veronesi, Michele Placido, Renzo Arbore, Nanni Moretti, Paolo Belli, Jimmy Owens, Javier Girotto, Cheril Porter, Wendy Lewis, Franco Simone, Roberto Ottaviano, Serena Autieri, Herbie Goins, Tia Architto, Tanja Michelle, Daniel Verdesca, Marcello Panni, John Hicks, Leonardo Laserra Ingrosso, Cosimo Colazzo, Joy Garrison, Franco Piersanti.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Racale è tua”, ora “si cambia musica”. La cultura al centro del programma

LeccePrima è in caricamento