Domenica, 25 Luglio 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Lecce

Un altro Potì sindaco di Melendugno e Borgagne. Vittoria di misura

Marco Potì, nipote dell’ex primo cittadino Vittorio, si afferma nella competizione elettorale, battendo di circa 230 voti l’avversario Giausa. Risultato più deludente per Roberto Felline, che entra in consiglio comunale

MELENDUGNO – Da Potì a Potì, nel segno della tradizione familiare ed amministrativa. È Marco Potì il nuovo sindaco di Melendugno e Borgagne, che raccoglie l’eredità dello zio Vittorio, l’ex primo cittadino scomparso qualche mese fa. Il neo primo cittadino ha avuto la meglio sulla lista di Marino Francesco Giausa, arrivato secondo per uno scarto di misura.

Deludente il terzo posto dell’ex primo cittadino, Roberto Felline, che, però, conquista il seggio da consigliere comunale. La lista vincitrice “Passione e impegno” ha raccolto 2597 voti, pari al 38,64 per cento, contro i 2364 di “Idea Comune”, che si ferma al 35,17 per cento. Più staccata la lista “Insieme” con 1569 voti e il 23,34 per cento di consensi.

La lista “Uniti per crescere” di Genis Luca Camassa raccoglie appena 191 preferenze, pari al 2,84 per cento, che non permette di entrare in consiglio.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro Potì sindaco di Melendugno e Borgagne. Vittoria di misura

LeccePrima è in caricamento