Mercoledì, 28 Luglio 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Lecce

Un “gemellaggio” sull’asse Scorrano-Milano nel mega contenitore Expo

È la prospettiva lanciata dal candidato sindaco di “Insieme per Crescere”, Antonio Mariano, a Bruno Tabacci, assessore meneghino, in visita nel Salento: chiesta una partecipazione della città all’importante vetrina internazionale

Antonio Mariano e Bruno Tabacci (foto dal web)

SCORRANO – Arriva puntuale in Piazza Vittorio Emanuele, a Scorrano, dopo un imprevisto che non gli ha permesso di essere nel Salento già ieri sera: Bruno Tabacci, assessore con delega al bilancio e al patrimonio nel Comune di Milano, a fianco del sindaco Giuliano Pisapia, approda nel comune salentino, per sostenere Antonio Mariano e la sua lista “Insieme per Crescere”, in campo alle prossime amministrative del 6 e 7 maggio.

Dopo Pierferdinando Casini è il secondo big nazionale a presenziare a fianco del candidato sindaco di Scorrano, ma a differenza del leader dell’Udc, Tabacci ha da tempo un rapporto preferenziale con Mariano, basato su una vicinanza politica e di corrente, concisa, peraltro, alle scorse regionali con la candidatura dell’avvocato salentino nelle liste della Puglia per Vendola. Non una “prima” assoluta, dunque, per l’assessore milanese a Scorrano, ma un “gradito ritorno”, per confermare un’amicizia personale e una condivisione di culture politiche.

La presenza di Tabacci si è tramutata nell’occasione ghiotta per un pensiero da rivolgere alla strategica vetrina dell’Expo, dal tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita”, che si terrà a Milano a partire dal 1° maggio sino al 31 ottobre 2015. Si stima che all’appuntamento internazionale, nel capoluogo lombardo, si alterneranno 20milioni di visitatori, con una media giornaliera di 160mila persone e 130-150 paesi espositori. Previsti, inoltre, circa 7mila eventi culturali, di musica e spettacolo.

“Tenendo conto della grave crisi che sta attraversando il nostro Paese e che ogni occasione di confronto e di crescita non può essere ignorata, chiedo pubblicamente – ha dichiarato nell’incontro Mariano - all’onorevole Tabacci di prendere in considerazione la partecipazione di Scorrano ad un evento di spessore come questo in cui si possano mettere in evidenza le eccellenze e le peculiarità del nostro paese”.

“Per quanto riguarda la tematica dell’alimentazione – ha proseguito - si potrebbe pensare di dare visibilità alle aziende agricole locali e prevedere nell’ambito degli eventi culturali e di intrattenimento la partecipazione dei nostri gruppi di musica tradizionale e pizzica salentina che hanno già avuto un riconoscimento sia a livello locale che nazionale. Non potranno poi mancare le luminarie, visto che Scorrano vanta la presenza delle tre ditte più famose al mondo”.

Tabacci, da parte sua, ha garantito la propria disponibilità ad un impegno concreto, affinché la comunità di Scorrano possa integrarsi nel grande circuito Expo. Prima di lasciare la piazza, ha voluto rivolgere sottolineare come Mariano abbia interpretato nel suo impegno politico la serietà e la dedizione necessarie ad un buon amministratore, auspicando che possa confermare le sue doti umane e politiche da sindaco di Scorrano.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un “gemellaggio” sull’asse Scorrano-Milano nel mega contenitore Expo

LeccePrima è in caricamento