Martedì, 27 Luglio 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Lecce

Verso il ballottaggio. De Marco: "Riuniamo le forze alternative alla destra"

Il candidato del centrosinistra di Casarano, in vista del secondo turno amministrativo, dove è costretto ad inseguire l'avversario Gianni Stefàno chiede un fronte comune contro il centrodestra: "Mettiamo via le vecchie ruggini"

Attilio De Marco

CASARANO - Il ballottaggio all'orizzonte ed Attilio De Marco, candidato sindaco per il centrosinistra di Casarano, lancia un appello alle forze alternative alla destra, per allargare il fronte e tentare di recuperare il pesante divario con l'avversario, Gianni Stefàno.

"Oggi Casarano - afferma - si trova dinanzi ad un bivio: deve scegliere tra due concezioni ben distinte di città, due modi differenti di intendere l’azione amministrativa di governo cittadino. Due modi diversi di definire gli equilibri dell’intero territorio del Sud Salento".

"Per questo motivo - prosegue De Marco -, è necessario che tutte le forze politiche alternative al modello di destra casaranese proposto e contrarie al gruppo di potere che pericolosamente cerca di mettere le mani sulla città, si uniscano nuovamente e si contrappongano ad esso tenacemente, facendo leva sull'orgoglio dei casaranesi".

Per il candidato del centrosinistra, è tempo di mettere da parte "vecchie ruggini" ed "inutili frizioni": "Il centrosinistra casaranese - precisa - ha portato vari benefici al nostro territorio e alla nostra città, riuscendo a consegnarle un ruolo centrale nel panorama politico ed amministrativo e tutelandola quanto la crisi internazionale iniziava a prendere il sopravvento. Questo impegno è stato espresso in tutte le esperienze amministrative: da Ingrosso a Venuti, fino a De Masi".

"Il commissariamento - aggiunge - non ha certo giovato alla città. È necessario, dunque, prendere atto degli errori compiuti in passato e da essi trarre i giusti insegnamenti per il futuro. Esiste un’egregia cultura politica e una classe dirigente con anime e sensibilità diverse ma affini, che si è presentata alle elezioni divisa, ma che rappresenta pur sempre la maggioranza degli elettori di questo paese. Compattiamola nuovamente e diamo un governo alla nostra Casarano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il ballottaggio. De Marco: "Riuniamo le forze alternative alla destra"

LeccePrima è in caricamento