Lunedì, 26 Luglio 2021
Elezioni comunali 2012

Elezioni 2012. Centrodestra en plein con 23 seggi su 32

Dati ufficiosi: Messuti, Guido e Monosi i più suffragati tra i vincitori. Exploit di Delli Noci con Fli. Buccarella non ce la fa. Nel centrosinistra il primo degli eletti è Salvemini. In consiglio ci saranno solo due donne

LECCE - La vittoria schiacciante del centrodestra alle amministrative leccesi, secondo calcoli che attendono l'ufficialità per diventare definitivi, assegna alla nuova maggioranza uscita dalle urne ben 23 consiglieri più il sindaco, mentre all'opposizione andranno nove consiglieri, tra i quali Loredana Capone e  Luigi Melica, candidato sindaco dell'Udc. Aver conseguito oltre il 60 per cento dei voti scrutinati, infatti, ha portato in dote un ulteriore premio di maggioranza grazie alla ripartizione dei seggi per quozienti non all'interno di una stessa coalizione, ma prendendo in considerazione tutti i partiti. I dati che seguono non sono definitivi, il conteggio secondo il metodo D'Hondt, infatti, è piuttosto complicato.

La maggioranza: Pdl conquista dieci seggi. Due per Io Sud. Ma sono tanti gli esclusi eccellenti.

Al netto dunque di variazioni minime che possono derivare anche dal riconteggio delle schede, la prossima assise cittadina dovrebbe avere questa composizione: oltre al sindaco riconfermato, Paolo Perrone , il Pdl avrà undici consiglieri, ma restano fuori nomi eccellenti quali Massimo Alfarano e Gianni Garrisi. Passano Gaetano Messuti (1104) e Attilio Monosi (1030), i due più suffragati in assoluto, Severo Martini (893), Angelo Tondo (891), Luigi Coclite (676), Pierpaolo Signore (620), Fiorino Greco (850), Damiano D'Autilia (988), Giuseppe Ripa (574), Lucio Inguscio (855). Tra le civiche la prima è Lecce Città del Mondo che elegge quattro candidati - Andrea Guido (1090), Antonio Lamosa (475), Fernando Calò (424), Gianluca Borgia (356). Segue Grande Lecce che ottiene tre seggi - Andrea Pasqualini (725), Paride Mazzotta (533), Daniele Montinaro (362). La Puglia prima di tutto prende due scranni con Rocco Ciardo (403) e Paolo Cairo (391), Io Sud due con Luciano Battista (754) e Giampaolo Scorrano (356) mentre  quello appannaggio di Futuro e libertà spetta ad Alessandro Delli Noci (705). Movimento Regione Salento elegge Alfredo Pagliaro con 403 preferenze.

Le opposizioni: Salvemini il più votato. Il Pd elegge quattro consiglieri, il seggio dell'Udc è di Melica.

Nel Pd fuori tutte le donne uscenti - Paola Povero, Angelamaria Spagnolo, Rita Quarta - mentre vengono riconfermati Sergio Signore, il più votato con 834 preferenze, Paolo Foresio (466), Antonio Rotundo (429) e Antonio Torricelli (365). Ma il candidato più suffragato del centrosinistra è Carlo Salvemini, di Lecce Bene Comune, con 939 preferenze. Per la sua lista scatta anche il secondo seggio (per Saverio Citraro, 180). Se Loredana Capone dovesse rinunciare al suo per fare a tempo pieno la vice presidente della Regione, dovrebbe subentrarle Gabriella Rizzo (117 voti) di Lecce democratica. Maria Paola Leucci (217) è eletta nella lista Loredana per Lecce. Per l'Udc, che ha avuto 2180 preferenze complessive, scatterebbe solo il seggio per il candidato sindaco, Luigi Melica.

Insomma, sarà un consiglio praticamente tutto o quasi al maschile. Due sole donne rappresentano un vistoso passo indietro rispetto all'ultima consiliatura: escluse anche Francesca Mariano (che potrebbe essere ripescata dopo la formazione della giunta) e Maria Rosaria Ferilli di Io Sud; Paola Spoti, invece nel 2007 con lo Sdi, non si è ricandidata. 

Nessun seggio per il MoVimento 5 stelle, nonostante il buon risultato del candidato sindaco Maurizio Buccarella che  ha ottenuto 2400 voti pari al 4.3 per cento. La lista a lui collegata, infatti, ha avuto "solo" 1456 preferenze pari al 2.68 per cento. Verso Lecce, la lista collegata ad Antonio Capone, ha ottenuto 282 voti pari allo 0.52 per cento mentre Alternativa comunista 86, pari allo 0.16.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2012. Centrodestra en plein con 23 seggi su 32

LeccePrima è in caricamento