Elezioni politiche 2018, dato definitivo affluenza: nel Salento al 70 per cento

Alla chiusura dei seggi, fissata alle 23, ribadito il dato registrato cinque anni addietro: una leggera flessione nel capoluogo, incremento a Casarano, Gallipoli, Galatina

LECCE – La provincia di Lecce mantiene il dato di affluenza registrato alle precedenti elezioni politiche, quelle del 2013, attestandosi di poco sopra al 70 per cento. Le operazioni di voto si sono concluse alle 23. Il comune con l'affluenza più alta è stato Patù con l'81,88, seguito da Melpignano con l'80,42. Il dato più basso, invece, si è avuto a Gallipoli con il 63,28.

Affluenza alle ore 23

Alla chiusura dei seggi sono stati registrati i seguenti dati (tra parentesi la differenza rispetto al 2013): Lecce 68,69 (-0,97); Nardò 70,62 (+0,78); Galatina 68,16 (+0.83); Copertino 69,74 (+1,13); Gallipoli 63,28 (+0.81); Casarano 68,44 (+2,46); Tricase 69,62 (-1,62); Galatone 67,98 (-0,46); Surbo 67,84 (-0.50); Trepuzzi 71,90 (+1,64); Maglie 75,52 (-0,17); Leverano 69,18 (-1,35); Squinzano 69,56 (+0,36); Veglie 69,21 (-0,44); Monteroni di Lecce 70,53 (-2,01). Puglia 69, 2; Italia 73,21.

Affluenza alle ore 19

Secondo e ultimo rilevamento parziale dell'affluenza prima del dato definitivo. Questa la situazione alle 19: Lecce 57,92; Nardò 57,63; Galatina 54,70; Copertino 56,87; Gallipoli 50,34; Casarano 54,64; Tricase 57,67; Galatone 51,60; Surbo 51,40; Trepuzzi 59,58; Maglie 65,25; Leverano 54,16; Squinzano 57,81; Veglie  57,85; Monteroni di Lecce 57,39. Il dato provinciale si attesta al 56,94, quello pugliese al 53,68, quello nazionale al 58,42.

Da segnalare che in alcuni piccoli comuni si è già superato il 70 per cento: si tratta di Castrignano de' Greci, Patù e Melpignano. Sotto il 50 invece Alliste, Giuggianello, Porto Cesareo e Racale.

Affluenza alle ore 12

La prima rilevazione sull'affluenza, alle ore 12, vede le seguenti percentuali nei comuni principali della provincia (i primi 15 per numero di abitanti): Lecce 22,30; Nardò 18,20; Galatina, 18,09; Copertino 17,90; Gallipoli 17,34; Casarano 18,64; Tricase 16,72; Galatone 16,26; Surbo 16,82; Trepuzzi 16,95; Maglie 21,74; Leverano 15,10; Squinzano 19,34; Veglie 18,26; Monteroni di Lecce 16,95. Il capoluogo segna il dato più alto, mentre quello più basso si riferisce ad Aradeo con il 13,55. In Puglia l'affluenza è al 17,97 per cento, al 19,43 su scala nazionale.

Come si vota

Due le schede gli elettori ricevono al seggio: una rosa, per la Camera dei deputati, l’altra gialla per il Senato. Per la prima volta entrambe sono munite di un talloncino antifrode sicché tocca al presidente di seggio, una volta verificata la conformità, inserire la scheda nell’urna.

Novità: com'è fatta la scheda

Per votare correttamente l’elettore deve crociare il nome del candidato prescelto nel collegio uninominale (rettangolo superiore), oppure il simbolo di una delle liste collegate per il collegio plurinominale (riquadro inferiore), oppure entrambi. Non è ammesso il voto disgiunto, cioè la preferenza espressa allo stesso tempo per un candidato e per una lista ad esso non collegata.

Come si vota: il video ufficiale del ministero dell'Interno

Come si ripartiscono i voti

La ripartizione dei seggi avviene per un terzo con il sistema maggioritario - vince chi arriva primo nel collegio - e per due terzi con il sistema proporzionale. Se il voto viene espresso solo per il candidato all'uninominale, esso si estende anche alla lista o alle liste collegate in maniera proporzionale al numero dei voti riportati da ciascuna nell'ambito del collegio uninominale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ripartizione dei seggi, tra proporzionale e maggioritario: il video

Tessera elettorale e documento

Per votare è necessario avere il certificato elettorale e il documento di identità: per ogni evenienza – smarrimento, furto – gli uffici dell’anagrafe di tutti i comuni sono aperti fino alla chiusura dei seggi. Quello di Lecce si trova in viale Aldo Moro, civico 36.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento