menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studio Calabrese, Leone di Messapia, Ipercoop: le nuove fermate dei bus

Via libera dalla giunta alle modifiche di alcuni percorsi: il noto centro medico e la struttura alberghiera si fanno carico delle banchine per l'attesa

LECCE – Prime modifiche al percorso delle linee urbane del trasporto pubblico. La giunta ha approvato la delibera che istituisce due fermate nell’area commerciale di Surbo e due nel territorio comunale di Cavallino, presso lo studio radiologico Calabrese e l’Hotel Leone di Messapia che si faranno carico della realizzazione delle pensiline per l’attesa dei passeggeri. Le novità dovrebbe diventare operative a breve.

In particolare la linea 35 non farà più tappa in via Vallese ma si fermerà in via Benzi (di fronte Ipercoop) e sulla parallela (di fronte Decathlon), mentre la 23 varierà l’attuale tragitto via Leuca – Tempi Nuovi in via Leuca, fermata Leone di Messapia, via Columbi, fermata Calabrese, Tempi Nuovi, Via Leuca. Inoltre si procede alla sperimentazione temporanea di un percorso sulla linea da e per Frigole, per venire incontro alle esigenze dei residenti di Torre Rinalda: in quest’ultimo caso sarà rilevato per un mese il numero di passeggeri trasportati.

Il sindaco, Carlo Salvemini, che ha tenuto per sé la delega alla Mobilità, ha annunciato una ottimizzazione dei percorsi dei bus di Sgm. Il primo cittadino è convinto che, a parità di budget, possano essere meglio servite le esigenze di chi utilizza i mezzi pubblici che, è bene ricordarlo, sono finanziati dal 2013 esclusivamente dalla Regione Puglia, a cui comunque è stato chiesto uno sforzo aggiuntivo: attualmente il piano di esercizio di Sgm è calibrato su un milione e 560 mila chilometri all’anno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento