Politica Centro / Piazza D'Italia

Festa delle Forze armate. Le caserme aprono al pubblico, ma niente discorso

Per le celebrazioni di lunedì 4 novembre, si partirà con la deposizione della corona al cimitero e al monumento dei Caduti. Tra le novità del 2013, oltre all'aumento delle strutture militari visitabili, anche l'assenza delle consuete parole dei politici. Che quest'anno toccheranno al baby-sindaco

La Caserma Zappalà, visitabile il 4 novembre

LECCE – Si comincerà, come ogni anno, con la deposizione della corona di fiori, al Sacrario dei Caduti del cimitero di Lecce. E dall’esposizione, in tutte le sedi dell’amministrazione comunale verranno esposte la bandiera nazionale e quella europea. Le celebrazioni del 4 novembre previste per lunedì, nel 2013 prevedono numerose iniziative. La festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate proseguirà con la messa alla presenza dei famigliari  dei caduti salentini dei vari corpi armati dello Stato.

A metà mattinata, al Monumento dei Caduti di Piazza d’Italia nei pressi di Porta San Biagio, dopo la cerimonia dell’alzabandiera e la deposizione della corona, è prevista una cerimonia di commemorazione dei caduti in guerra alla quale assisteranno numerosi studenti della città. Per la prima volta, il programma non prevede discorsi da parte delle autorità cittadine.

Un breve pensiero sull’importanza di questa giornata sarà letto da un bambino, in qualità di rappresentante degli alunni delle scuole elementari di Lecce, un ragazzo, per gli istituti superiori della provincia e dal sindaco del consiglio comunale dei ragazzi, Edoardo Sozzo, che verrà presentato dal primo cittadino Paolo Perrone. Un gesto simbolico per indicare una sorta di passaggio ideale e rendere le nuove generazioni protagoniste della storia.

Un’altra delle novità significative è rappresentata dall’apertura al pubblico della Caserma Zappala, in mattinata e poi un paio d’ore nel primo pomeriggio. Sarà possibile anche visitare l'Aeroporto di Galatina, sede del 61° Stormo dell'Aeronautica militare e la sede del Comando provinciale dei carabinieri di Lecce, in via Lupiae.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa delle Forze armate. Le caserme aprono al pubblico, ma niente discorso

LeccePrima è in caricamento