Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica Centro / Viale Michele de Pietro

“Film al buio”, al via il cineforum per studenti con disabilità visiva

La rassegna rientra nell'ambito del progetto "Studenti al Centro 2", promosso dall'assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Lecce in collaborazione con l'Università del Salento e le ex Officine Cantelmo. Cinque i film

 

LECCE – Provate a vederlo un film con la benda sugli occhi. Come se foste ciechi. Con la voce fuori campo che vi descrive il susseguirsi delle scene. Oppure, provate voi a descrivere quel che accade nel film al non vedente accanto. Si chiama “Film al buio” la rassegna che rientra nell’ambito del progetto “Studenti al Centro 2”,  promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Lecce in collaborazione con l’Università del Salento e le ex Officine Cantelmo.  L’obiettivo sono azioni concrete a sostegno della disabilità tra la popolazione studentesca. E il cineforum al buio è una di queste.

La rassegna cinematografica - presentata stamane a palazzo Carafa alla presenza del sindaco Paolo Perrone, del suo vice Carmen Tessitore, dall’assessore al ramo Alessandro Delli Noci, il presidente dell’Unione italiana ciechi, Antonio Maggiore, e il presidente delle Officine Cantelmo, Marco Cataldo -  ha infatti come scopo principale quello di mettersi nei panni di un non vedente e “vedere” un film completamente al buio, dove diventeranno protagonisti principali l’udito e la propria fantasia.

In particolare, saranno proiettati cinque pellicole e verranno utilizzate due diverse modalità di visione, che si alterneranno nel corso del programmazione: all’interno della sala ciascun spettatore verrà bendato e vedrà il film completamente al buio, mentre una voce descriverà le scene prive di dialogo; la sala sarà divisa a coppie: un non vedente e un vedente. Durante la visione del film il vedente descriverà al non vedente la scene prive di dialogo.

Prima della proiezione di ogni film è previsto un piccolo seminario tenuto da studenti e non con disabilità visiva, che avranno il compito di illustrare gli elementi più importanti nel vedere un film al buio e descrivere le modalità di descrizione di un film.

Ed ecco la programmazione nei dettagli.

Open space Lecce Giovani, piazza Sant’Oronzo, lunedì 29 ottobre, “Il nastro bianco” (2009) di Michel Haneke. Film al buio, audio descritto. Ore 18.

Officine Cantelmo, viale De Pietro, lunedì 5 novembre, “Il discorso del re” (2010) di Tom Hooper. Film da descrivere. Ore 18.

Officine Cantelmo, viale De Pietro, lunedì 12 novembre, “Il curioso caso di Benjamin Button”, (2008), di David Fincher. Film al buio auto descritto. Ore 18.

Officine Cantelmo, viale De Pietro, lunedì 19 novembre, “Quasi amici” (2011), di Eric Toledano e Oliver Nakache. Film da descrivere. Ore 18.

Open space Lecce Giovani, piazza Sant’Oronzo, lunedì 26 novembre, “Giù al Nord”, (2008), di Dany Boon. Film al buio auto descritto. Ore 18.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Film al buio”, al via il cineforum per studenti con disabilità visiva

LeccePrima è in caricamento