Politica

Emergenze sanitarie, la Asl rinnova il protocollo con l'Aeronautica militare

E’ stato rinnovato ieri l’accordo grazie al quale, già a partire dal 2008, i piloti del 61esimo Stormo dell’aeroporto di Galatina possono affiancare gli operatori sanitari del 118 in caso di emergenza. Per tutto il personale dell’Aeronautica saranno disponibili dei corsi di formazione

La firma del protocollo

LECCE  - Insieme per le emergenze sanitarie. Si rinnova il protocollo di intesta tra la Asl di Lecce e la Scuola di Volo del 61esimo Stormo di Galatina, per garantire il miglior servizio possibile in caso di emergenza. L'accordo, già avviato nel 2008 e rinnovato ieri, è finalizzato all'addestramento  sanitario del personale miliare per migliorare la cooperazione in caso di necessità.

L’Azienda sanitaria leccese infatti, organizzerà corsi di formazione per i militari della base finalizzati a illustrare le modalità di intervento in caso di emergenza extra-ospedaliera e le procedure di funzionamento della centrale 118. Il personale miliare potrà inoltre affiancare - con il ruolo di osservatore- proprio gli operatori sanitari.

Il protocollo è stato firmato da  Giovanni Gorgoni, direttore generale Asl Lecce e dal colonnello Paolo Tarantino,  comandante della base aerea di Galatina. Il progetto nasce per iniziativa di Maurizio Scardia, direttore del servizio 118, e dal tenente colonnello Davide Marra, medico responsabile della infermeria dell’aeroporto.galatina 2-2-2

"La cronaca ci ha mostrato l'importanza della collaborazione tra le strutture sanitarie e gli apparati militari - ha detto Giovanni Gorgoni - il caso della Norman Atlantic ha visto direttamente coinvolta la Base aerea di Galatina che è stata impegnata come centro di primo soccorso nell'ambito delle delicate attività di salvataggio dell'equipaggio e dei passeggeri. La collaborazione con il personale del 118 ha determinato il buon esito dell'intervento".

"E' indispensabile perseguire, specie in momenti di difficoltà, una sempre maggiore integrazione tra le istituzioni - ha detto il Colonnello Paolo Tarantino - insieme con la Asl ottimizziamo i processi di addestramento del nostro personale paramedico secondo standard moderni e testati quotidianamente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenze sanitarie, la Asl rinnova il protocollo con l'Aeronautica militare

LeccePrima è in caricamento