rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica Rudiae / via condò

Rifiuti e inciviltà per le strade della città: Foresio: “Ma le telecamere funzionano?”

Il capogruppo del Pd in consiglio comunale, riprendendo denunce recenti da parte di alcuni residenti, cita i casi di via Condò, ma anche del centro storico. Seri dubbi sui dispositivi di videosorveglianza pur installati in grande numero

LECCE – La stessa domanda, in realtà, è venuta in mente a molti. Ma quelle telecamere funzionano? Il riferimento è ai dispositivi installati in via Condò (meglio nota come la via dell’ippodromo), ma anche a quelli spuntati negli ultimi anni come funghi nel centro storico, dove episodi di quotidiana inciviltà si verificano nei vicoli e nelle strade appena fuori i percorsi obbligati della movida.

Paolo Foresio, capogruppo del Pd in consiglio comunale, sollecita ora una risposta all’amministrazione perché “chiarisca ai cittadini se i soldi dei contribuenti spesi per installare telecamere siano stati sprecati oppure no”. All’esponente democratico non è sfuggita la denuncia che il 4 settembre un cittadino residente in via Condò ha inviato a questo giornale lamentando l’abbandono di rifiuti di ogni genere, pneumatici compresi. E tutto questo nonostante la presenza di “occhi elettronici” posizionati dopo le insistenti proteste da parte delle famiglie che vivono in quella zona.

Il timore di Foresio è che le telecamere siano state installate, ma mai attivate costituendo di fatto un deterrente che però, stando ai risultati, non si è mai rivelato efficace.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e inciviltà per le strade della città: Foresio: “Ma le telecamere funzionano?”

LeccePrima è in caricamento