menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fumata bianca per Simone Longo: è il nuovo segretario confederale Cgil

Originario di Strudà, proviene dalla categoria della Funzione pubblica. Affiancherà Valentina Fragassi e Roberto Natali

LECCE – La Camera del lavoro di Lecce ha un nuovo segretario confederale: si tratta di Simone Longo eletto dall’assemblea generale della confederazione provinciale, riunitasi questa mattina nella sala “Di Vittorio” della sede provinciale di via Merine a Lecce. Longo, da oggi, affiancherà la segretaria generale Valentina Fragassi ed il segretario organizzativo Roberto Natali.

Longo, 43 anni originario di Strudà, proviene dal mondo della pubblica amministrazione: è stato Rsu nell’ente della Provincia di Lecce dal 2001 fino al 2007, anno questo in cui entra a far parte della segreteria provinciale della Funzione pubblica Cgil Lecce. Nel 2010 è stato eletto segretario generale provinciale della stessa categoria, carica che continuerà, per ora, a ricoprire.

Una lunga storia di impegno nel sindacato, quella del neoeletto segretario confederale: “La Cgil, insieme alla mia famiglia, è la mia vita -  ha detto in un accorato intervento dopo la proclamazione della sua elezione - . La Cgil rappresenta un punto di riferimento certo, di valori, di onestà per molti cittadini e lavoratori: per questo in un contesto di crisi socio-economico-culturale, dobbiamo svolgere con responsabilità e dedizione la nostra azione. Sarà per me una sfida che porterò avanti con orgoglio e impegno”.

Simone Longo ha quindi ringraziato Valentina Fragassi, che ha proposto all’assemblea generale la sua candidatura, e Pino Gesmundo, segretario generale della Cgil Puglia presente oggi a Lecce per questa elezione. Gesmundo ha annunciato, nel suo intervento, la presentazione a breve di un documento programmatico regionale della Cgil: “Ci aspetta un lavoro ancora più impegnativo di quello fatto finora – ha sottolineato il segretario: - c’è bisogno della condivisione di un progetto politico che pensi al presente e soprattutto al futuro della nostra organizzazione e che punti a rafforzare il ruolo politico dei lavoratori nel nostro territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento