Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Gabellone: "Ma quali auto blu, solo Passat… d'epoca"

Il presidente della Provincia inserisce nel dibattito sugli sprechi le cifre ufficiali. Operati risparmi notevoli su spese di staff, consulenze, Cda. "Ironia del destino, ci siamo ritrovati il buco"

2Gab-2

LECCE - Ma quali sprechi di denaro e abusi delle auto blu in servizio alla Provincia di Lecce. La "cura" Gabellone - secondo i dati forniti dallo stesso presidente dell'ente - funziona e sta riducendo drasticamente le spese di Palazzo dei Celestini, alle prese del resto con problemi di cassa piuttosto urgenti che hanno indotto il Consiglio provinciale a votare l'aumento dell'aliquota della Rc auto destinata all'istituzione.

Questi i numeri di Gabellone. Rispetto ai cinque anni della gestione Pellegrino le spese di staff, al termine del mandato in corso, diminuiranno del 40 per cento passando dai 2 milioni e 800 mila euro del centrosinistra a poco meno di 1 milione e 700 mila dell'attuale amministrazione. Non c'è più il Nucleo di valutazione, che costava poco più di 100 mila euro all'anno e sono state azzerate le consulenze.

Tabula rasa anche per quanto riguarda i consigli di amministrazione delle società partecipate dalla Provincia con il passaggio al responsabile unico. Questo taglio si traduce in un risparmio di 450 mila euro ogni anno per minori nomine. Rinegoziati i contratti di luce, gas e telefono con minori spese annuali per 400 mila euro e, sin dal primo giorno di insediamento, taglio lineare del 30 per cento di tutta la parte più propriamente politica, relativa ai compensi del presidente, degli esponenti di giunta, dei consiglieri provinciali.

Capitolo parco auto. Sono sette le vetture a disposizione di tutta l'amministrazione, compresa l'avvocatura, e cinque gli autisti (in precedenza erano 11). La valutazione complessiva delle auto, dato l'anno di immatricolazione e il chilometraggio, è di 10 mila euro complessivamente. Ogni assessore dispone di un budget mensile di chilometri, oltre il quale è tenuto a spostarsi con mezzi propri. "Più che di auto blu si tratta di Passat? d'epoca" chiosa ironicamente Gabellone. "Per volontà del presidente le auto non sono state cambiate con l'acquisto di altre nuove". Comprese le spese di manutenzione le auto costeranno alla Provincia 135 mila euro ( meno 13 per cento rispetto al 2010).

"Tutto ciò - conclude Gabellone - ha determinato economie molto importanti per le casse della Provincia, che ironia del destino, strada facendo si è ritrovata con voragini, buchi e debiti di ogni genere da pagare, a cui anche questi risparmi hanno fatto fronte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gabellone: "Ma quali auto blu, solo Passat… d'epoca"

LeccePrima è in caricamento