Domenica, 1 Agosto 2021
Politica

Gallipoli, Pd e la questione sanità: "Una priorità la salute dei cittadini"

I vertici locali del Partito Democratico asseriscono di voler portare i problemi relativi all'ospedale tra i primi punti all'ordine del giorno della prossima commissione sanità in Regione: "Diciamo no alle speculazioni elettorali"

GALLIPOLI - Apertura del reparto rianimazione, mantenimento dell’Utic nel reparto cardiologia, realizzazione di venti posti letto per la riabilitazione pneumologica e cardiologica. Tutte le questioni calde sul tema sanità a Gallipoli saranno poste all’attenzione della prossima commissione in Regione dal consigliere Pino Romano (responsabile sanità del Pd Puglia). A farlo sapere sono i vertici del Partito Democratico gallipolino, dalla coordinatrice Pina Cassino ai consiglieri comunali Enzo Mariello e Paolo  Piccolo, passando dal vicesindaco Antonella Greco.

“La salute dei cittadini  - dichiarano gli esponenti del Pd - per la noi è la priorità assoluta e mai e poi mai siamo rimasti inerti di fronte al rischio di gravi penalizzazioni per il nostro ospedale. È  una questione cruciale sulla quale lavoriamo da tempo. Ed è un tema troppo delicato per essere oggetto di speculazioni elettorali. La salute non si negozia con i voti. Intollerabile chi prova a farlo”.

Vertici provinciali e regionali sono infatti da tempo a lavoro, in continuo contatto con gli amministratori gallipolini per una soluzione definitiva alla questione sanità. “Il Pd non ha mai tralasciato il suo impegno nei confronti dei cittadini su questo tema. Ed è per questo – hanno proseguito Cassino, Mariello, Piccolo e Greco - che con forza manifestiamo ancora una volta la nostra massima fiducia nei confronti del segretario regionale Sergio Blasi e di quello provinciale Salvatore Capone”.

“Staremo accanto al sindaco per tutte le questioni - hanno concluso - che riguardano il bene della nostra città. Una chiarificazione essenziale rivolta innanzitutto al segretario Cisl Antonio Piccinno che ieri si è dichiarato 'rammaricato e stupito' rispetto a quella che ha definito 'indifferenza delle forze politiche rispetto ai bisogni dei cittadini'. Ma anche una manifestazione di stima e collaborazione rivolta allo stesso sindaco di Gallipoli Francesco Errico che per primo ieri a gran voce ha chiesto che sui gravi problemi relativi al nosocomio salentino non ci si lasci andare a troppo facili strumentalizzazioni elettorali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallipoli, Pd e la questione sanità: "Una priorità la salute dei cittadini"

LeccePrima è in caricamento