Politica

Gemellaggio con Praga? Perrone parte dal nono distretto

Il primo cittadino e l'assessore ai Lavori pubblici, Gaetano Messuti, sono nella capitale della Repubblica Ceca per un primo accordo di collaborazione da perfezionare secondo la normativa europea

palazzo_carafa4-14

LECCE - Gemellaggio in vista tra Lecce e Praga. Il sindaco Paolo Perorne e l'assessore e ai Lavori Pubblici Gaetano Messuti sono, oggi e domani, nella capitale della Repubblica Ceca per incontrare il sindaco del distretto "Praga 9" della città di Praga, l'ingegner Jan Jarolim e i suoi amminstratori.

"L'obiettivo - informa una nota di Palazzo Carafa - è quello di stabilire e firmare un accordo di reciproca collaborazione propedeutico alla formalizziona di un gemellaggio secondo la normativa europea e nazionale. Nella ricerca delle prime forme di cooperazione saranno presi in esame, per il vantaggio delle due comunità cittadine, diversi settori: cultura e arte, sport, pubblica istruzione, cure mediche con riguardo ai soggiorni di cura e alla rigenerazione del organismo, sviluppo del turismo, supporto dell'area imprenditoriale, scambi delle esperienze in ambito di sviluppo urbano, integrazione europea con le realtá economiche locali".

Magari, l'avvicinamento tra la capitale del barocco e il nono distretto della capitale ceca potrebbe essere una buona ragione per un collegamento aereo diretto con l'aeroporto del Salento di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gemellaggio con Praga? Perrone parte dal nono distretto

LeccePrima è in caricamento