Sabato, 19 Giugno 2021
Politica

Concerti, arte e biciclettata contro l’omofobia: a Lecce il #Rainbowday

Torna, per il quarto anno consecutivo, l'evento arcobaleno promosso dall'associazione LeA. Domenica 21, l'iniziativa toccherà diverse tappe in città

Porta Napoli e "l'arcobaleno" nelle

LECCE  - Nella Giornata contro l’omofobia, anche Lecce si organizza per celebrare il “Rainbowday”. Torna, per il quarto anno consecutivo, l’evento arcobaleno promosso dall’associazione LeA - Liberamente e apertamente, anche per quest’anno inserito all’interno della rassegna #rainbowmay. Domenica 21 maggio l’iniziativa toccherà diverse tappe della città di Lecce, in una lunga biciclettata itinerante fra performance artistiche e giochi contro le discriminazioni, per celebrare la giornata internazionale contro l’omo-bi-transfobia e per far luce e contribuire a fermare i campi di concentramento per gay in Cecenia. In occasione della giornata internazionale contro l'omo-bi-transfobia, dunque, una grande festa per tutte e tutti fra musica live, performance teatrali e di danza, estemporanee d'arte, artisti di strada, giochi e parties, organizzata da LeA – l’ssociazione di volontariato che da quattro anni lavora sul territorio salentino e pugliese per informare e sensibilizzare sulle tematiche LGBTQI* (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer e intersessuali).

Anche quest’edizione rientra all’interno di un calendario più ampio di iniziative arcobaleno: un mese pieno di eventi sparsi sul territorio salentino che vogliono raccontare tutte le sfumature dell’essere. Una vera e propria primavera, specialmente in questo periodo nel quale è necessario essere in tantissimi per fermare ogni tipo di violenza e discriminazione contro la comunità arcobaleno: alla luce delle ultime notizie che arrivano dalla Cecenia, dove sono stati creati dei campi di concentramento per persone omosessuali, questa edizione del #rainbowday vuole essere un momento per informare su quest’assurda situazione, e per difendere i diritti di tutte le persone perseguitate.

Per l’edizione del 2017 una novità: l’evento è pensato in chiave sostenibile, con una grande biciclettata che si muovera in diversi spazi della città di Lecce, organizzata insieme alla Ciclofficina e la Sartoria popolare delle Manifatture Knos di Lecce. Altra novità saranno i luoghi coinvolti: quest’anno il filo arcobaleno toccherà prevalentemente le zone periferiche della città, nell’ottica di costruire un dialogo sulle tematiche LGBTQI* con diversi target e spazi della città, attraverso la consueta formula giocosa e creativa che contraddistingue l’evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti, arte e biciclettata contro l’omofobia: a Lecce il #Rainbowday

LeccePrima è in caricamento