rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Politica Guagnano

“Xylella, indennizzi per cinque anni”: prosegue la raccolta di firme

A Guagnano la seconda tappa del Mrs per sostenere la mozione presentata dal consigliere regionale Paolo Pagliaro

GUAGNANO – Seconda tappa del Movimento regione Salento per la raccolta di firme che servirà al consigliere regionale Paolo Pagliaro per rinforzare la richiesta già avanzata con una mozione, quella di estendere da tre a cinque anni gli indennizzi al settore agricolo colpito dalla xylella fastidiosa, il batterio killer degli ulivi. La campagna è iniziata ieri a Melendugno ed è proseguita oggi a Guagnano. L’incontro s’è svolto questa mattina in piazza Madonna del Rosario.

L’iniziativa odierna è stata organizzata dalla coordinatrice cittadina di Guagnano del MrsFabiana Rucco, insieme al consigliere comunale Pino Marcucci. Presente anche Fernando Leone, ex sindaco di Guagnano e consigliere provinciale. “Con questa raccolta firme il Mrs vuole dare seguito alla mia mozione con la quale impegno la Giunta regionale a estendere gli indennizzi per la calamità xylella da tre a cinque anni per tutta la provincia di Lecce, questo perché il Salento e in modo particolare la provincia di Lecce hanno subito i danni più ingenti da questa piaga che ha messo in ginocchio l’intero comparto olivicolo”, spiega Pagliaro, che del Movimento è presidente.

“Per questo motivo – aggiunge – abbiamo voluto portare l’iniziativa in piazza e continueremo nelle prossime settimane con l’intento di raggiungere un risultato che riteniamo indispensabile per il futuro dei nostri imprenditori agricole e di tutte le aziende che operano nel settore.

“Ovviamente per risolvere il problema che è molto importante, non basterebbero nemmeno i cinque anni – prosegue il consigliere regionale – ma sarebbe già un passo avanti, anche perché poi bisognerà impegnarsi per una massiccia riforestazione di tutta la zona che ormai si presenta agli occhi di tutti come un triste paesaggio lunare. E dove prima c’era vita e colore adesso c’è la tristezza lasciata dalla grande piaga della xylella”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Xylella, indennizzi per cinque anni”: prosegue la raccolta di firme

LeccePrima è in caricamento