Domenica, 1 Agosto 2021
Politica

Guido rilancia l’azione amministrativa e vara una nuova giunta per Monteroni

Il sindaco, dopo aver ripreso il governo cittadino, presenta un nuovo esecutivo, con cui concludere questo quinquennio di consiliatura: due donne tra gli assessori e l’intenzione di raggiungere i propri obiettivi strategici

MONTERONI DI LECCE – Di tempo forse non ce ne sarà abbastanza, ma di certo l’operazione è di quelle che servono a portare il mandato amministrativo dritto, fino alla prossima competizione elettorale di primavera. Così Lino Guido, sindaco dimissionario, ma dalle tante vite politiche, capace di resistere a diverse fasi critiche in questo suo primo quinquennio, torna in sella al Comune di Monteroni e vara un nuovo esecutivo.

Competenza nei settori di riferimento per dare risposte immediate ai cittadini, riduzione del numero degli assessori, aumento della presenza femminile sono i criteri posti alla base della scelta dei componenti della giunta: “Parte da qui, oggi -, dichiara - un nuovo momento di governo che si è dato precise priorità programmatiche che siamo certi di portare a termine entro la fine della consiliatura”.

“Nel presentare la nuova giunta – prosegue - avverto anche il dovere civico e morale di ringraziare tutti i miei concittadini perché mai come in questi ultimi giorni ci hanno spinto ad andare avanti al fine di riappropriarsi del sacrosanto diritto, a loro da sempre negato, di giudicare un’amministrazione dopo cinque anni di mandato”.

Il sindaco ringrazia tutti i consiglieri comunali, gli assessori uscenti, i dirigenti, i funzionari, i dipendenti ed i collaboratori per il supporto e il sostegno alle “iniziative politiche e amministrative”. Quindi, passa ad elencare gli obiettivi strategici sui quali muoversi nei restanti mesi di governo: dal completamento della realizzazione delle aree industriali alla consegna di opere pubbliche (il parcheggio di via Roma), dal rafforzamento dei rapporti con l’Università del Salento all’attenzione alle fasce deboli, dalla tutela della salute e dell’ambiente alle politiche di sostegno alle imprese del territorio, sino alla pianificazione urbanistica della città.

Ecco, dunque, l’elenco degli assessori: Anna Rita Mazzotta (Pari Opportunità e bilancio), Alfonso De Carlo (igiene pubblica e sanità), Paolo Vadacca (politiche sociali), Ilaria Leucci (politiche culturali), Lorenzo Massimo (ambiente), Aldo Errico (esterno con delega all’urbanistica). Inoltre sono consiglieri delegati Marcello Rella (Union 3, viabilità e trasporti), ed Oreste Paladini (Polizia municipale). Tutti gli altri consiglieri di maggioranza avranno deleghe nei restanti settori di riferimento su cui intendono operare.

“L’amministrazione che mi onoro di rappresentare e che rappresenta la più longeva degli ultimi decenni  a Monteroni di Lecce – spiega ancora Guido -, l’unica capace di portare a termine un’intera legislatura, si apre e si aprirà sempre più ai contributi della cittadinanza e di coloro che si vogliono interessare del bene comune ed avendo al suo interno una innata capacità di concertazione è e sarà l’unica che garantisce stabilità e conseguentemente sicuri benefici alla cittadinanza di Monteroni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guido rilancia l’azione amministrativa e vara una nuova giunta per Monteroni

LeccePrima è in caricamento