Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Helen Mirren in prima linea contro le trivelle: "Prospettiva orribile per il Salento"

Il premio Oscar ha incontrato il presidente Gabellone dichiarandosi contraria alla possibile ricerca di idrocarburi al largo di Santa Maria di Leuca

LECCE – Il premio Oscar, Helen Mirren, è di nuovo in prima linea nella lotta per la salvaguardia dell’ambiente. La stella di Hollywood, di casa ormai a Tiggiano dove ha acquistato una masseria per dedicarsi alle coltivazioni locali, ha dimostrato ancora una volta di amare la terra che la ospita.

Appena rientrata dal red carpet della 74esima edizione del Festival del cinema di Venezia, dove è in concorso con "Ella e John - The leisure seeker" di Paolo Virzì, si è concentara su un tema di grande attualità: dopo l’abbraccio simbolico alla “Regina”, ulivo bimillenario delle campagne di Strudà attaccato dalla temibile xylella, e l’appello ai colleghi per salvare il patrimonio arboreo locale, ora è la volta dell’allarme trivelle al largo di Santa Maria di Leuca.

L’attrice questa mattina è stata accolta dal presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, insieme al marito, il regista Taylor Hackford, presso Palazzo Adorno. Si è tenuto un confronto in cui il presidente ha voluto chiedere ai due artisti di poter esprimere pubblicamente il loro parere su vicende straordinarie che stanno riguardando da vicino il Salento. Oltre all’emergenza xylella, dunque, le possibili introspezioni marine nelle acque dello Ionio e dell’Adriatico da parte di società internazionali di ricerca di idrocarburi e fonti energetiche.

Helen Mirren e Taylor Hackford hanno manifestato la loro perplessità sulle "conseguenze catastrofiche dell'emergenza xylella sulle ricchezze primarie del Salento, i suoi ulivi e il suo paesaggio", manifestando inoltre grande disponibilità al dialogo. Ed a proposito della corsa all’oro nero, il premio Oscar non ha speso parole tenere, definendo “orribile”, per il Salento, la prospettiva di dover ospitare piattaforme petrolifere, di dover subire trivellazioni in mare o altre “violenze all’integrità naturale del paesaggio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Helen Mirren in prima linea contro le trivelle: "Prospettiva orribile per il Salento"

LeccePrima è in caricamento