Il Comune di Scorrano con il progetto dell'associazione Astrea vince il bando nazionale del dipartimento per le pari opportunità

Il Comune di Scorrano, ente capofila, con il progetto "Io diverso...da chi?: campagna di informazione, prevenzione e sensibilizzazione contro la discriminazione di genere, stereotipi e pregiudizi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il Comune di Scorrano, ente capofila, con il progetto "Io diverso...da chi?: campagna di informazione, prevenzione e sensibilizzazione contro la discriminazione di genere, stereotipi e pregiudizi" scritto dall'avv. Valentina Presicce - Presidente Associazione ASTREA- vince il Bando Nazionale del Dipartimento Per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto-come spiega la progettista Valentina Presicce - "sarà rivolto a studenti, insegnanti, genitori e a tutta la collettività per aiutare la divulgazione di temi fondamentali quali: le differenze di genere, la violenza, i diritti delle donne e dei minori, le leggi di tutela delle donne, gli stereotipi ed i luoghi comuni legati al pregiudizio ed alla falsa percezione della figura femminile nella nostra società" Una politica scolastica e territoriale anti – violenza, deve prevedere fasi fondamentali quali lo sviluppo della consapevolezza del fenomeno, l' analisi del problema, il coinvolgimento di docenti, genitori e dell’intera comunità. Comune di Scorrano, ASTREA, PARTNER, INSIEME, per diffondere sul nostro territorio la cultura di genere e la valorizzazione delle differenze

Torna su
LeccePrima è in caricamento