Il Pd denuncia: "A San Pio la raccolta dei rifiuti ferma da una settimana"

“Stiamo ricevendo dai cittadini numerose segnalazioni sulle condizioni di degrado in cui versano alcune aree della città, a causa della disfunzione nella raccolta di rifiuti solidi”, dice il segretario cittadino, Fabrizio Marra. "Questo il biglietto da visita nei giorni agostani"

Via Paolo Colaci.

LECCE - “Il Pd di Lecce in queste ore sta ricevendo dai cittadini numerose segnalazioni sulle condizioni di degrado in cui versano alcune aree della città, a causa della disfunzione nella raccolta di rifiuti solidi”.

A parlare è il segretario cittadino, Fabrizio Marra. I problemi si riscontrerebbero in particolare nel rione San Pio. Giù nelle scorse settimane da queste aree della città erano giunti mugugni e malcontento. Ma ora la raccolta sarebbe ferma da troppo tempo. “Gli abitanti denunciano la mancata raccolta dei rifiuti da circa una settimana”, sottolinea Marra, che attacca il Comune.

“E’evidente – dice infatti -, che specie durante le stagioni più turistiche Lecce rischia di viaggiare a due velocità: da una parte c’è una città di serie A, quella bella e patinata pronta per una foto o un selfie con le bellezze storiche del nostro barocco, mentre dall’altra si assiste al degrado che troppo spesso regna sovrano nei quartieri periferici, come nelle marine”. Un discorso, quello delle marine, sul quale è già in atto da tempo un dibattito piuttosto infuocato.   

“Ciò oltre che rappresentare un’inaccettabile forma di degrado urbano – aggiunge il segretario cittadino del Pd -, danneggia anche l’immagine di Lecce città turistica, poiché molti b&b o case vacanze, numerosissimi nella città capoluogo, sono ubicati proprio in quartieri più periferici o sul litorale leccese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Auspichiamo che proprio in questi giorni agostani il biglietto da visita che l’amministrazione comunale vorrà offrire ai tantissimi turisti sarà quello di una città decorosa e pulita non solo all’ombra dello splendido barocco, ma anche nelle zone meno vip di Lecce”, conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento