Politica

Il Tar dà ragione alla Asl: Pediatria di Casarano per ora non verrà riattivata

L’ordinanza del sindaco di Stefano, finalizzata alla riattivazione del reparto dell’ospedale Ferrari, è sospesa. La decisione finale rimandata al 15 novembre

LECCE - Il sindaco di Casarano non la spunta sul reparto di Pediatria. La Asl ha presentato immediatamente ricorso contro l’ordinanza sindacale del 17 ottobre, che “intimava” la riapertura del reparto dell’ospedale Ferrari, disposta dall’azienda sanitaria in applicazione del piano di riordino ospedaliero. E ha vinto la prima partita.

Il presidente della seconda sezione del Tar Lecce, con il decreto monocratico di oggi, 20 ottobre, e quindi senza convocare le parti, ha dato ragione alla Asl che chiedeva l’annullamento dell’ordinanza del sindaco. E ha rimandato la decisione finale alla Camera di consiglio fissata per il 15 novembre.

Se ne riparlerà tra meno di un mese, dunque. Per il momento la guerra di carte bollate vede in testa la Asl che ha segnato un decisivo punto a suo favore. Il Tar infatti, nelle sue motivazioni, ha sottolineato il carattere di urgenza ed gravità della decisione “derivante dall’incombenza del danno paventato dalla esecuzione delle gravate determinazioni”.

Nel decreto il Tar scrive anche che l’ordinanza del sindaco “va ad incidere significativamente sull’assetto organizzativo dei servizi sanitari di esclusiva competenza delle autorità amministrative a ciò istituzionalmente preposte, con conseguenti possibili ricadute negative sulla pubblica utenza”.

Se la battaglia legale è arrivata ad uno stop, non si ferma però la protesta civile, a sfondo politico, in difesa dell’ospedale Ferrari destinato al declassamento. Il reparto di chirurgia pediatrica è ancora occupato dai volontari del Comitato Pro Ferrari e, per domani mattina, è prevista una nuova manifestazione a Casarano cui sono invitati a partecipare anche consiglieri regionali ed esponenti politici locali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tar dà ragione alla Asl: Pediatria di Casarano per ora non verrà riattivata

LeccePrima è in caricamento