Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

In tredici da Lecce a Roma per fare il nuovo governo

Dovrebbero essere in tredici, otto deputati e cinque senatori. E' questa legge elettorale che permette in largo anticipo di fare i nomi dei parlamentari salentini che faranno parte del nuovo governo

montecitorio

Dovrebbero essere in tredici, otto deputati e cinque senatori. E' questa legge elettorale che permette in largo anticipo di fare i nomi dei parlamentari salentini che andranno a sedere a Roma nel nuovo governo Berlusconi e tra le fila dell'opposizione sotto la bandiera del Partito democratico. E proprio il Pdl dovrebbe consegnare il lasciapassare per Montecitorio e Palazzo Madama a ben nove parlamentari; tre spetterebbero al Pd, mentre un parlamentare all'Udc.

Il Pdl, dunque, porta a Roma, per il Senato, Adriana Poli Bortone, Rosario Giorgio Costa e Simonetta Licastro Scardino. New entry, che si accoda a questi, è Cosimo Gallo, responsabile provinciale di Forza Italia. E sempre il Popolo della libertà fa accomodare a alla Camera Raffaele Fitto, Alfredo Mantovano, Luigi Lazzari, Ugo Lisi e Vincenzo Barba.

Salvatore Ruggeri, senatore uscente dell'Udc, toccherà fare solo due passi nella capitale per accomodarsi tra i banchi della Camera dei deputati.

Per il Pd andranno a Roma Teresa Bellanova e Lorenzo Ria, senatore uscente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tredici da Lecce a Roma per fare il nuovo governo

LeccePrima è in caricamento