Inaugurazione dell’anno per l’Accademia di belle arti. “Sinergia con il territorio”

La cerimonia si è tenuta in mattinata alla presenza delle istituzioni e dei rappresentanti del mondo accademico. Il direttore Delli Santi: “Lavoriamo per un’apertura all’esterno”

LECCE – Accademia di Belle Arti di Lecce ha inaugurato, questa mattina, l’anno accademico 2015-16. La cerimonia si è svolta nella storica sede dell’istituto, adiacente a Porta Rudiae, e vi hanno partecipato illustri personalità del mondo accademico e delle istituzioni: insieme al presidente, Livio Tarentini ed al direttore, Claudio Delli Santi, anche l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Loredana Capone, all’assessore comunale alla Cultura, Luigi Coclite ed il docente dell’Università di Macerata, già docente dell’accademia, Roberto Cresti che ha tenuto la lezione inaugurale “Vissi l’arte. Il bello come centro di relazioni”.

La cerimonia ha rappresentato un importante momento di incontro tra l’alta formazione artistica ed il territorio, come sottolineato dall’assessore Coclite. “La Regione sta lavorando ad un’attività sinergica in grado di collegare economia, cultura e turismo – ha aggiunto l’assessore Loredana Capone -: proprio con questa finalità è nata la legge regionale, di concerto con il ministero competente ed il governo, che riconosce all’ente un ruolo primario nella valorizzazione dei beni culturali”.

“Sin dal nostro insediamento, io e l’avvocato Tarentini abbiamo creduto nell’opportunità di aprire questa struttura al territorio, rendendola cristallina, visibile all’esterno e quindi capace di offrire dei servizi alla comunità salentina: servizi che si aggiungono alla straordinaria produzione artistica ed intellettuale – ha spiegato il direttore Delli Santi -. Da qualche anno collaboriamo con svariati enti, dal Comune alla Provincia fino alla prefettura, ed un esempio di questa sinergia è stato dato dalla realizzazione di due busti per il Rotary Club, finanziati mediante una borsa di studio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’Accademia è già un punto di riferimento importante, ma perché possa diventare un volano per l’economia del territorio è necessario che si operi in sinergia con tutti gli altri enti locali; è necessario un intervento da parte di tutte le istituzioni, sia a livello locale che nazionale, affinché la scuola non rimanga isolata – ha proseguito il presidente Tarentini - . Nel giro di due anni abbiamo ottenuto risultati interessanti e attivato, ad esempio, un corso di formazione insieme alla Regione Puglia sulla cartapesta ed un programma regionale che ha coinvolto numerosi studenti e docenti. Importante è stata anche la collaborazione con il Festival del cinema europeo che si svolge a Lecce: ma al di là dei singoli eventi, ci interessa mettere in atto un progetto complessivo e di lungo corso che sia utile alla collettività, partendo da uno sforzo comune e condiviso da parte di tutti i soggetti che operano sul territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento