Il Liceo scientifico di Martano avrà laboratori e campetto sportivo: taglio del nastro per la nuova sede

Con una spesa di circa tre milioni di euro, la Provincia di Lecce ha consegnato all’istituto secondario superiore del comune grico una scuola nuova nuova: sorge su un’area complessiva di 12mila metri quadrati e sarà dotata di infrastrutture per gli studenti

Un momento dell'inaugurazione

MARTANO – L’Istituto statale “Salvatore Trinchese” di Martano ha una nuova sede. E’ stata inaugurata dal  presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone questa mattina, nel prolungamento di Piazza Gramsci. La struttura accoglierà gli studenti e le studentesse del triennio del Liceo scientifico, riunendo così in un unico campus tutti i giovani iscritti.

Il nuovo edificio scolastico è stato realizzato su due piani con dieci aule didattiche, quattro aule per attività speciali e sei laboratori, oltre agli uffici di segreteria e servizi ed un campetto esterno per attività sportive. L’area complessiva dell’edificio è di 12mila e 200 quadrati. La superficie coperta è complessivamente di oltre quattromila metri quadrati. L’importo complessivo dell’investimento è stato di circa tre milioni di euro.

Con Antonio Gabellone, erano presenti il sindaco di Martano Fabio Tarantino, il  dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale di Lecce Vincenzo Nicolì, la dirigente scolastica dell’Iitituto Alieta Sciolti e il parroco della chiesa del Rosario di Martano don Donato Manca. Sono intervenuti, inoltre, il componente dello staff del presidente della Provincia di Lecce Antonio Del Vino, il prorettore dell’Università del Salento Rossano Adorno, i sindaci dei comuni della Grecìa salentina, di Vernole e Melendugno, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali del comparto scuola e le autorità civili e militari della zona.

“Questo istituto scolastico è frutto di un lavoro che è durato diversi anni e che ha visto protagonisti i miei predecessori Lorenzo Ria e Giovanni Pellegrino e i sindaci che si sono avvicendati a Martano negli ultimi anni”, ha detto il presidente della Provincia Antonio Gabellone. “Oggi è un giorno di festa perché in un momento di estrema difficoltà siamo riusciti a chiudere questo importante progetto. Questa struttura adesso va riempita di contenuti, per offrire opportunità concrete ai nostri ragazzi. A loro chiedo di essere i vigilantes di questo patrimonio che oggi consegniamo”, ha concluso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

        

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento