Riqualificazione di Casalabate e del suo porto antico: al via i lavori

Sono partiti oggi, alla presenza degli amministratori comunali di Trepuzzi, i lavori di valorizzazione della marina

Il litorale di Casalabate.

CASALABATE (Trepuzzi) – Cominciano i lavori di di riqualificazione degli spazi pubblici di Casalabate, la porzione di marina nel territorio di Trepuzzi.  Il progetto è il risultato dell'aggiudicazione dei fondi previsti da Bando del Gal “Valle della Cupa” per la realizzazione di interventi di potenziamento e valorizzazione dell’intera area. Nello specifico, i lavori riguarderanno la riqualificazione del percorso che conduce ai resti antichi di un porto romano e la realizzazione di un “Infopoint turistico” su un'area attualmente occupata da un fabbricato in stato di abbandono, dalla quale sarà possibile ricavare un ulteriore accesso al mare.

L'antico porto romano si trova in corrispondenza di via Pesce Arciere, in una zona caratterizzata dalla presenza di dune tra la costa e le case. Lì è situata una passerella pedonale retrodunale, parallela alla costa e collegata da più strade all'antico porto. Per poter valorizzare un bene di interesse paesaggistico e culturale, saranno anche attuati degli interventi tra i quali: riqualificazione dell’area ex “Bar Del Sole”, riammodernamento delle aree pubbliche, la realizzazione di nuovi parcheggi, il completo ripristino della passerella pedonale. (In foto il frabbricato da demolire)fabbricato da demolire-2

“L'intervento interesserà una zona costiera di pregio paesaggistico. Lunedì e martedì inizieranno operativamente i lavori, per questo chiediamo la massima collaborazione a tutti i cittadini, affinché si possa preservare un tratto di territorio prezioso. Mi auguro che Casalabate possa essere apprezzata per la bellezza naturalistica del suo mare e non venga macchiata dallo scempio del materiale di risulta dei lavori di ristrutturazione gettati in prossimità delle spiagge o dei terreni confinanti. Dobbiamo avere cura della nostra marina e insieme renderla un posto ancora più bello”, ha dichiarato il sindaco Giuseppe Taurino. “L’inizio dei lavori è stato postdatato per le note vicende legate al lockdown, che di fatto hanno impedito la cantierizzazione dell’area - afferma l’assessore ai Lavori pubblici Oronzo Valzano - ma faremo di tutto affinché l’opera possa essere realizzata rapidamente, tenendo conto però dei tempi tecnici. Ci impegneremo a ridurre al minimo il disagio per i cittadini che risiedono e che frequentano la marina”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Auto reimmatricolate in Italia con documenti falsi: un salentino nei guai

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

Torna su
LeccePrima è in caricamento