rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Interventi contro il dissesto idrogeologico: finanziamenti per 27 comuni

In provincia di Lecce finanziati dalla giunta regionale progetti di manutenzione, ripristino, messa in sicurezza, restauro, per un totale di oltre 7 milioni di euro, con importi fino a 450mila per ciascun ente

LECCE - La giunta regionale ha approvato un finanziamento complessivo di circa 38 milioni di euro a beneficio di 101 interventi per la messa in sicurezza del territorio pugliese a rischio idrogelogico. 

Per la provincia di Lecce ad Andrano sono stati destinati 300mila euro, di cui 100mila per le strade comunali e 200mila per la recinzione del campo sportivo; 270mila euro a Campi Salentina per lavori presso la Chiesa della Madonna del Bosco; 283 mila euro per interventi sull'opere pubbliche di Cannole danneggiate dall'alluvione del 18 novembre; con 300mila euro Castrigano del Capo provvederà al ripristino di servizi igienici e locali pubblici sul lungomare Cristoforo Colombo di Santa Maria di Leuca.

A Cavallino, Collepasso e Cursi finanziamenti di uguale importo, 297mila euro: nel primo comune destinati a lavori per la pubblica illuminazione e rete stradale, nel secondo per interventi nel Parco del Bosco e nel terzo per il portale di ingresso del cimitero comunale. A Diso con 135.000 saranno recuperate opere pubbliche danneggiate sempre dall’alluvione di novembre 2021 e con 150 mila euro sarà potenziata la rete di fognatura pluviale della frazione di Marittima;

Interventi per 225 mila euro a Galatina per Casa e Torre dell'Orologio in piazza San Michele, nella frazione di Noha. A Giuggianello 300mila euro per messa in sicurezza del cimitero comunale e 150 mila per demolizione e ricostruzione del muro di cinta dell'impianto sportivo comunale. A Giurdignano 110 mila euro per ripristinare alcune strade, a Martignano 300 mila euro per il ripristino di opere pubbliche e 150mila per la manutenzione di alcuni immobili; a Sannicola 300mila euro per il ripristino delle strade e 150mila euro per la manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza dei pali di pubblica illuminazione; per Maglie, Matino, Minervino di Lecce e Montesano Salentino 300mila euro ciascuno per recuperare le strade dissestate da calamità naturali; uguale importo a Neviano per l'impianto sportivo "Salvatore Imperiale".

Per Ortelle 248mila euro per il sepolcro "Sub Divo" del cimitero comunale e 52mila euro per lavori in via Manzoni e via Vittorio Veneto. Per il ripristino della cripta di Sant'Elia 80 mila euro a Patù; al Comune di Poggiardo 115 mila euro per il campo sportivo, 104mila euro per la casa del custode e la cripta dei Santi Stefani del cimitero e 81mila euro per la strada comunale per Maglie per quella per Minervino; 300mila euro a Ruffano per il sentiero Madonna della Serra; altrettanti a Santa Cesare Terme per il ripristino di alcune strade comunali; per Squinzano 192 mila euro per ripristinare la recinzione del cimitero. Per Parabita 150mila euro per manutenzione e interventi di restauro del cimitero monumentale; stesso importo per Surbo per la manutenzione straordinario del palasport e 96mla e San Cesario di Lecce per la messa in sicurezza del giardino storico della ex distilleria De Giorgi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interventi contro il dissesto idrogeologico: finanziamenti per 27 comuni

LeccePrima è in caricamento