Politica

Decoro e igiene durante la festa. Predisposti gli interventi, appello al senso civico

Presso l'assessorato all'Ambiente sono state predisposte diverse misure operative, ma Andrea Guido è realista: "I nostri sforzi potrebbero valere poco se non supportati da un piccolo impegno da parte di tutti

LECCE – L’assessore all’Ambiente, Andrea Guido, ha presieduto una lunga riunione con il personale istituzionale e i volontari di varie associazioni per predisporre tutti gli interventi che l’imminente festa patronale potrebbe rendere necessari in città dal punto di vista del decoro urbano e della sicurezza.

Saranno 90 le unità di protezione civile impiegate in ausilio alla polizia municipale per la gestione della viabilità e nella ricerca e ritrovamento dei bambini smarriti nella folla. Potenziati, inoltre, i turni di tutti gli ispettori ambientali che, oltre a vigilare sul corretto utilizzo dei contenitori e di tutte le norme legate alla civile fruizione del centro storico dal punto di vista igienico-ambientale, avranno il compito di far rispettare l’ordinanza inerente le norme di igiene urbana da osservare sulle aree mercatali e in qualsiasi area pubblica o ad uso pubblico.

Nel corso della stessa riunione, inoltre, l’assessore Guido ha definito tutti gli interventi straordinari delle ditte incaricate della nettezza urbana – Axa ed Ecotecnica -, le quali, oltre a garantire l’implementazione dei servizi base, hanno previsto un adeguato aumento del numero dei contenitori in città e provvederanno al lavaggio quotidiano di tutte le aree interessate dalla festa patronale, ivi compreso il percorso della processione religiosa dei santi patroni e l’area a Frigole destinata alla tradizionale fiera del bestiame la quale, per accordi presi con Guido, sarà presidiata dal corpo delle guardie ecozoofile.

Gli interventi supplementari delle ditte, già affidatarie del servizio di igiene urbana, in aggiunta al servizio notturno degli operatori ecologici attrezzati con mezzi ape-car già attivo da un mese, sono stati predisposti grazie ad un progetto presentato alla Provincia di Lecce e per il quale Palazzo dei Celestini ha stanziato la somma totale di quasi diecimila euro.

“Abbiamo fatto di tutto per garantire il decoro urbano e la sicurezza nel corso dei festeggiamenti patronali – ha dichiarato l’assessore – A me non resta che  appellarmi a tutti i cittadini e a tutti i visitatori affinché prevalga il senso civico e la coscienza ambientale. Tutti i nostri sforzi potrebbero valere poco se non supportati da un piccolo impegno da parte di tutti, non solo degli operatori commerciali, ma della cittadinanza tutta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decoro e igiene durante la festa. Predisposti gli interventi, appello al senso civico

LeccePrima è in caricamento