L'indomabile protesta dei lavoratori pro 275: "Date priorità al territorio"

Rinnovato l'appuntamento domenicale degli operai. Si chiede di rimettere in discussione l'annullamento della gara d'appalto

LECCE – L’indomabile protesta degli operai del gruppo Palumbo riuniti nel comitato pro 275. Anche questa domenica mattina non hanno fatto mancare la loro voce, raccogliendosi sul tratto iniziale della strada statale, con megafoni e striscioni. “Date priorità al territorio e al nostro posto di lavoro”, recitava uno di questi.

La protesta, che va ormai in scena da mesi, ha ripreso ultimamente più vigore, in seguito a una sentenza del Tar che segna un punto a favore del raggruppamento Matarrese-Coedisal. Ed è nuovamente a questa, come già domenica scorsa, che gli operai hanno fatto riferimento, chiedendo ancora una volta di rimettere in discussione l’annullamento della gara e di rivedere il progetto della strada parco. “Nel 2011 – spiegano – mise tutti d’accordo per concludere  quest’infinita odissea giudiziaria in cui pagarne le spese siamo noi e l’intero territorio interessato dall’arteria”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavoratori lamentano che “dopo l’avvio da parte di Anas dell’iter di previsione di una nuova gara, ha riacceso una nuova guerra fra comuni che chissà quando finirà”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento