Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

La nuova tassa, il presidente Emiliano dà il buongiorno

La segreteria regionale del Partito Comunista chiede al governatore di sospendere la "tassa dell'Arneo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

SEGRETERIA REGIONALE DELLA PUGLIA

LA NUOVA TASSA, IL PRESIDENTE EMILIANO DA' IL BUONGIORNO

STANNO ARRIVANDO NELLE CASE DEI CITTADINI LE CARTELLE DI PAGAMENTO DELL'ARNEO PER LA BONIFICA A CASE E TERRENI.

L'ARNEO E' LA TASSA RIESUMATA DALLA LEGGE REGIONALE N° 4 DEL 13 DEL MARZO 2012, VOTATA DAL CONSIGLIO REGIONALE SENZA ALCUN VOTO CONTRARIO; A FAVORE TUTTO IL CENTRO SINISTRA DI VENDOLA E CON L'ASTENSIONE DEI CONSIGLIERI DEL CENTRO DESTRA. LA TASSA E' ENTRATA IN VIGORE PER L'ANNO 2014 E LE CARTELLE DI PAGAMENTO ARRIVANO NELLE CASE NON CASUALMENTE DOPO LA CAMPAGNA ELETTORALE PER LE REGIONALI.

QUELLA DELL'ARNEO VA CONSIDERATA UNA TASSA INGIUSTA CHE IMPONE IL PAGAMENTO SULLE ABITAZIONI E SUI TERRENI SENZA AVER RESO ALCUN SERVIZIO.

IN PUGLIA NON ESISTE ALCUN PIANO DI RECUPERO DELLE ACQUE PIOVANE, LE PIOGGE ABBONDANTI VENGONO FATTE PASSARE PER ALLUVIONI, QUELLI CHE ERANO CANALI NATURALI DI SCORRIMENTO DELLE ACQUE PIOVANE SONO STATI OSTRUITI. SUI CANALI E LUNGO LE RIVE SONO STATE RILASCIATE AUTORIZZAZIONI A COSTRUIRE PER ABITAZIONI CIVILI, STABILI INDUSTRIALI O ALBERGHIERI.

A I CANALI PIU' SIGNIFICATIVI DI COMPETENZA DELL'ARNEO E' STATA FATTA L'ULTIMA MANUTENZIONE OLTRE 30 ANNI ADDIETRO, BASTI VEDERE GLI ACCUMULI DI RIFIUTI TRENTENNALI NEL CANALE DI GIANCOLA E NEL CANALE REALE, ORA E' COMPROMESSA SERIAMENTE LA POSSIBILITA' DI BONIFICA.

L'ARNEO, ATTRAVERSO LA LEGGE REGIONALE DEL 2012 SI LIMITA A CHIEDERE SOLDI SENZA DARE IN CAMBIO ALCUN SERVIZIO. LA LEGGE SULL'ARNEO VA CONSIDERATA ALLA PARI DELLE TASSE DI PROPRIETA', COME L'IMU, L'IMU AGRICOLA E LA TASSA VARIABILE SUI RIFIUTI.

CHIEDIAMO AL PRESIDENTE EMILIANO LA SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI E L'IMMEDIATA SOPPRESSIONE DELLA LEGGE REGIONALE SULL'ARNEO DEL 2012.

RITENIAMO CHE LA LEGGE DEL 2012 SIA PEGGIORATIVA RISPETTO A QUELLA PRECEDENTE DI SALVATORE DI STASO VOTATA ALL'UNANIMITA' DAL MOVIMENTO SOCIALE ITALIANO FINO A RIFONDAZIONE, IL TUTTO PER MANTENERE IN PIEDI UN CARROZZONE UTILE A SISTEMARE SOLO CHI NON SERVIVA PIU' ALLA POLITICA DEI PARTITI.

PER CHIEDERE LA SOSPENSIONE DELLA LEGGE DELL'ARNEO DI SALVATORE DI STASo, SCENDEMMO NELLE PIAZZE, NELLE STRADE ANCHE CON TRATTORI E CON UNA PETIZIONE POPOLARE DI 5.000 FIRME.

STIAMO PREPARANDO IL RITORNO ALLA LOTTA CONTRO IL BALZELLO DELL'ARNEO.

LA SEGRETERIA REGIONALE PUGLIESE DEL PARTITO COMUNISTA INVITA IL PRESIDENTE EMILIANO AD UNA POLITICA SERIA PER IL RECUPERO DELLE ACQUE.

09/09/2015 IL SEGRETARIO REGIONALE DEL PARTITO COMUNISTA

Tonino Mosaico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova tassa, il presidente Emiliano dà il buongiorno

LeccePrima è in caricamento