Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica Piazza Sant'Oronzo

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, due giorni di sensibilizzazione

Sabato e domenica in piazza Sant'Oronzo per capirne si più attraverso tre iniziative: "Il bazar del dono", "Ciclofficiando" e "No misspend". Premi anche per la comunicazione di responsabilità sociale per l'ambiente

 

 

LECCE – I premi sono andati alle personalità e all’imprese che si sono distinte nella comunicazione di responsabilità sociale per l’ambiente. “Rccio dell’Angelo”, Premio Effemeridi, dunque, all’assessore alle Politiche ambientali del Comune di Lecce Andrea Guido, al dirigente del settore Ambiente Fernando Boncuore, al presidente di Alba service Damiano D’Autilia, al direttore generale di Ecotecnica Federico Zilli a all’artista salentino Mario Catalano. 
 
Tutto rientra nella “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, due giorni di sensibilizzazione attraverso una serie di manifestazioni, su proposta dell’associazione di promozione sociale “Il Formicaio”, in programma in piazza Sant’Oronzo domani, sabato 24 novembre ( dalle 17 alle 22) e domenica 25 (dalle 10 alle 20). Tra queste “Il bazar del dono”, ideata dall’associazione “Ruotando”, che porterà in piazza la “Ciclofficina”,  e “No misspend” (associazione “Effemeridi”), evento finalizzato alla riduzione dei rifiuti alimentari.
 
Nel dettaglio, “Il bazar del dono” dà l’opportunità al cittadino di donare oggetti e riceverne a sua volta, riutilizzando e aiutando chi ha più bisogno. Possono essere donati libri, indumenti, oggetti più vari, con l’unico obbligo che siano in buono stato e facilmente trasportabili a mano. Gli obiettivi che si prefigge l’iniziativa, infatti, sono reintrodurre cola cultura del dono, promuovere il riutilizzo degli oggetti in buono stato, ridurre i rifiuti allungando la vita degli oggetti, diffondere pratiche sostenibili, accrescere la sensibilità ecologica e solidale e valorizzare i rapporti sociali e la creazione di retiu.
 
“Ciclofficiando”, invece, progetto già realizzato presso le officine Knos di Lecce, raccoglie biciclette in disuso per una puntale riparazione, gratuita, che, se possibile, avverrà in tempo reale sotto gli occhi dei passanti. Scopo è quello di promuovere l’uso delle biciclette in città.
 
 “No misspend”. Questo è un progetto di educazione al consumo di generi alimentari. Un momento di confronto e di stimolo per educarsi al consumo responsabile attraverso un evento che intende misurare il numero di persone che si possono alimentare attraverso generi alimentari invenduti o non più commercializzabili, destinati a diventare rifiuti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, due giorni di sensibilizzazione

LeccePrima è in caricamento