Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Lecce e centrali a biomasse: "Il forum dopo l'estate"

A garanzia della partecipazione il consigliere del Centro moderato Pankiewicz ha chiesto al sindaco Paolo Perrone di convocare la delicata discussione su centrali energetiche e ambiente dopo l'estate

Wojtek Pankievicz-19

Il consigliere di minoranza del Centro moderato a Palazzo Carafa Wojtek Pankiewicz, ha chiesto al sindaco Paolo Perrone di convocare la delicata discussione su centrali energetiche e ambiente subito dopo la pausa estiva. La questione che solleva Pankiewicz è semplice: "ho apprezzato la sua solerzia nel convocare l'Istruttoria pubblica relativa alla realizzazione di una Centrale a biomasse - scrive il consigliere al primo cittadino - purtroppo, la concatenazione dei tempi previsti dal regolamento ha fatto si che essa si svolgesse in piena estate, periodo non favorevole alla più ampia partecipazione di associazioni e cittadini. Pertanto - aggiunge -conoscendo la sua sensibilità democratica, spero vorrà considerare l'istruttoria solo come una prima tappa di un percorso autenticamente democratico, che consenta il più ampio coinvolgimento e la più ampia partecipazione. Anche perchè l'argomento specifico va inquadrato nell'ambito delle scelte programmatiche e di indirizzo in tema di politiche energetiche e di sviluppo ispirato all'eco-sostenibilità".

Pankiewicz poi si sofferma sulle cifre riferite alla produzione di energia elettrica relative alla Puglia: "Occorre, tra l'altro, tenere ben presente che la Puglia produce il doppio di energia elettrica che utilizza. Siamo al secondo posto in Italia, solo la Lombardia produce in assoluto più elettricità della Puglia. Proprio in questi giorni, Terna, il gestore delle linee di trasmissione elettrica del Paese ha comunicato che nella nostra Regione il saldo è + 88 per cento. Si producono, infatti 37 milioni di Kwh a fronte di un fabbisogno di 19 milioni e mezzo. Quindi produzione quasi doppia rispetto ai consumi e ciò nell'epoca del federalismo dovrebbe pure portarci qualche vantaggio".


Da qui la richiesta a Perrone: "Per approfondire tutti questi aspetti, con le loro conseguenze per la salute e la qualità della vita, con il contributo più ampio di cittadini e associazioni - conclude - le chiedo formalmente di convocare, subito dopo l'estate, ai sensi dell'art. 49 dello Statuto comunale, sulla eventuale realizzazione di una Centrale a biomasse, Il forum della città, massimo organismo di partecipazione delle forze associative, dei sindacati, dei cittadini alle grandi scelte che attengono alla vita della comunità locale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce e centrali a biomasse: "Il forum dopo l'estate"

LeccePrima è in caricamento