Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Ferragosto con l'umido in casa, l'impianto di compostaggio chiude

Comune e Monteco si vedono costretti a sospendere fino al 16 la raccolta dell'organico. Ma per i locali food il servizio sarà comunque garantito. L'assessore Mignone chiede ai leccesi di pazientare

LECCE – L’impianto di compostaggio chiude per ferie estive e così i leccesi dovranno tenere in casa, più tempo del previsto, il rifiuto organico. Non un bel vedere e soprattutto un bel sentire. Specie con le temperature attuali. Ad avvisare i cittadini del disagio riguardante la frazione umida sono direttamente l’amministrazione comunale di Lecce e la Monteco, ditta che detiene l’appalto per la raccolta dei rifiuti.

L'impianto dove l’organico raccolto in città viene smaltito rimarrà chiuso lunedì 14 e martedì 15 agosto per la pausa estiva e pertanto a partire da domani, sabato 12 agosto, Comune e ditta si dicono costretti a non ritirare la frazione dalle utenze domestiche. I cittadini sono invitati a non lasciare le pattumelle sui marciapiede, accanto alle proprie abitazioni. Sarebbe inutile esercizio. Inutile dire che sono invitati anche a non abbandonare la spazzatura. La raccolta, comunque, riprenderà regolarmente mercoledì 16. Così garantisce il Comune.

Questo, almeno, per quanto riguarda i privati, mentre per le attività commerciali della categoria food (quindi bar, ristoranti, pizzerie e via dicendo), il servizio sarà comunque regolarmente garantito. Uno sforzo che deve essere sembrato necessario, perché locali pieni di rifiuti maleodoranti nei magazzini ne avrebbero un danno d'immagine notevole. 

Il caso è senz’altro spiacevole. Si può peraltro facilmente pronosticare che, trattandosi del periodo di ferragosto, in molte abitazioni vi sarà un incremento proprio di rifiuto organico, fra avanzi di pranzi e cene, magari con folta schiera di ospiti.

“Si tratta di un disagio legato a fattori non dipendenti dalla nostra responsabilità che, tra l'altro, si ripete da più anni negli stessi giorni”, spiega l'assessore all'Ambiente, Carlo Mignone. “Per questo chiediamo ai cittadini di avere pazienza e di non smaltire in modo improprio il rifiuto organico. Il disagio durerà pochi giorni, e certamente provvederemo a porre rimedio anche questa interruzione ricorrente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto con l'umido in casa, l'impianto di compostaggio chiude

LeccePrima è in caricamento