Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Lecce e la sua provincia, una relazione complicata tra insofferenza e indifferenza

Il sindaco di Racale, Donato Metallo, sollecitato sui temi di "Lecce fuori onda". A seguire il live di Carolina Bubbico

LECCE – Qual è il rapporto tra Lecce e la sua provincia? Di indifferenza, di insofferenza, di reciproco amore e odio? Per discutere di questo interrogativo e per svilupparne altri connessi, il sindaco di Racale, Donato Metallo e il giornalista Gabriele De Giorgi, autore con Adolfo Maffei di “Lecce fuori onda” , saranno alle 19 di domani (venerdì) presso il circolo Arci La Nuova Ferramenta, in via Pappacoda al numero 23. La moderazione è di Alessandra Lupo del Nuovo Quotidiano di Puglia.

Il libro, pubblicato ad aprila da IdeaDinamica Editore, è imperniato sul confronto delle analisi di due cronisti di generazioni diverse: dall’autoreferenzialità alla marginalità geografica, dalle questioni ambientali all’ipoteca criminale sul territorio salentino. Obiettivo degli autori non è quello di fornire al lettore risposte assolute, ma “sollecitare una riflessione critica su alcuni temi che spesso e volentieri vengono tenuti sotto il tappeto.”

Nelle seconda parte della serata, dalle 21.30 (dopo un aperitivo) ci sarà il live di Carolina Bubbico, pianista, cantante, compositrice, arrangiatrice, che porterà sul palco della Nuova Ferramenta il meglio del suo repertorio. La Bubbico, con due album all'attivo (Controvento e Una donna), ha accumulato esperienze di scrittura e arrangiamento oltre a numerose presenze su prestigiosi palcoscenici nazionali ed internazionali, tra cui la partecipazione al Festival di Sanremo 2015 in veste di arrangiatrice e direttrice d’orchestra per Il Volo, vincitori tra i Big e per Serena Brancale tra le giovani proposte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce e la sua provincia, una relazione complicata tra insofferenza e indifferenza

LeccePrima è in caricamento