Martedì, 3 Agosto 2021
Politica

Operazione trasparenza sui parcheggi. Aumento grattino ai blocchi di partenza

Sgm rende operative le disposizioni di Palazzo Carafa sul nuovo Piano sosta comunale, diversificando le aree. Novità sulle modalità di pagamento. Trasparenza anche in rete: l'ultimo fatturato, sul sito della società, risale al 2004

LECCE – Un incremento “irrisorio”, quello del prezzo del parcheggio a Lecce. Dovuto al necessario adeguamento all’indice Istat e in alcuni casi inferiore al prezzo cui si poteva aspirare. Il presidente della Sgm, Mino Frasca, rende così operativa la delibera di giunta di Palazzo Carafa relativa al nuovo Piano sosta comunale già annunciato poche settimane addietro dall'assessore, Luca Pasqualini, alla presenza del sindaco, Paolo Perrone.

Pochi nasi storti, dunque: nei prossimi giorni il grattino nei dintorni di piazza Sant’Oronzo, tra via Fazzi e via Augusto Imperatore,  lieviterà fino al prezzo di 1 euro e 50 centesimi l’ora. Così come nell’area commerciale di piazza Mazzini e vie limitrofe, il costo orario subirà un incremento di quasi 30 centesimi. Anche l’area blu che circonda piazza Mazzini, da viale Lo Re e viale Otranto fino a piazzetta Verdi e l’ultima parte di via Costadura, subirà un minimo incremento, con prezzo bloccato all’euro e 10 centesimi l’ora. Nelle aree semiperiferiche (individuate sulla mappa con il colore verde e celeste), il nuovo tariffario prevederà i 60 centesimi orari.

La differenziazione tra centro, quartieri commerciali e zone semi centrali, si fa dunque più marcata. Ed era proprio questo livellamento dei prezzi “la nota dolente” del precedente Piano sosta, a sentire il presidente Frasca che in sede di conferenza stampa, insieme all’assessore al ramo Luca Pasqualini, ha illustrato le novità sottese ai prossimi provvedimenti.

Scarica la nuova mappa aree sosta

Vantaggi che riguardano, ovviamente, le modalità di pagamento. Cominciando dagli abbonamenti mensili: 80 euro per lasciare l’autovettura nelle zone più care e 40 euro nei quartieri semiperiferici, compresi i quattro parcheggi di interscambio previsti presso Torre del Parco, l’ex Carlo Pranzo, Largo Cimitero e l’ex Foro Boario.

Il presidente Frasca ha voluto anticipare anche la futura introduzione di una scheda a scalare, ricaricabile, valida sia per la sosta temporanea, sia per gli abbonati Sgm. Utile, insieme al pagamento tramite sms telefonici, a ridurre al minimo i disagi dovuti ai parcometri rotti o mal funzionanti.

Entro la metà della prossima settimana il sistema dovrebbe funzionare a regime, ultimata la sostituzione dei 700 segnali di parcheggio e dei 140 parcometri, contrassegnati con la rinnovata colorazione. Si ferma, almeno per il momento, il braccio di ferro sull’incremento delle strisce blu: “Non ci saranno ulteriori pennellate sul manto stradale”, conferma Frasca.

Sgm 1-4Ciò che sembra premere all’amministrazione societaria è anche una rinnovata “operazione trasparenza” nei confronti dei cittadini, attraverso il potenziamento degli strumenti di informazione: 20 mila depliant sono già stati distribuiti nei diversi punti vendita e un sito internet, completamente aggiornato, sarà presto consultabile in rete.

Una sezione del sito relativa alle attività amministrative, come spiega Frasca, riporterà le voci di bilancio dell’esercizio societario. In effetti ferme, a voler ben guardare sull’attuale pagina on-line di Sgm Lecce, al 2004. Per un fatturato che, quasi dieci anni addietro, ammontava a circa 8 milioni e 500 mila euro, mentre nessuna voce attualmente indica il saldo complessivo dei proventi relativi ai parcheggi.

Ora, assicura il direttore, sarà possibile avere un’idea più precisa degli introiti di Sgm rinunciando al giro delle sette chiese della pubblica amministrazione. “Ci stiamo adeguando alla nuova normativa in vigore per tutte le società partecipate”, conclude lui che, pur non lanciandosi in previsioni, non immagina un giro d’affari nettamente superiore per effetto del nuovo Piano sosta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione trasparenza sui parcheggi. Aumento grattino ai blocchi di partenza

LeccePrima è in caricamento