rotate-mobile
Politica

“Città come piazza del sapere. Una nuova filosofia per Lecce”

Appuntamento il 2 maggio alle 18.30 presso le Officine Cantelmo con Alessandra Beccarisi, docente universitaria e candidata al Consiglio comunale per la lista Lecce Città Pubblica. Parteciperà il sindaco, Carlo Salvemini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

LECCE - Esplorare le dinamiche di sviluppo sociale e culturale della città di Lecce attraverso la lente della filosofia e della collaborazione tra diverse istituzioni e attori del territorio. È l’obiettivo che si prefissa di raggiungere l’incontro “La città come piazza del sapere. Una nuova filosofia per Lecce” che si svolgerà il 2 maggio alle 18.30 alle Officine Cantelmo. 

Il panel interdisciplinare esaminerà come la filosofia possa contribuire a plasmare una nuova visione per Lecce intesa come centro di conoscenza e innovazione. La collaborazione tra istituzioni educative, culturali e aziendali può promuovere un ambiente favorevole alla crescita intellettuale e sociale di una comunità: verranno presentati casi studio e proposte pratiche, percorsi per favorire la partecipazione attiva dei cittadini alla costruzione di una comunità basata sui valori della filosofia, dell'educazione e della condivisione del sapere. Lecce può e deve diventare una “piazza del sapere” inclusiva e dinamica.

Parteciperanno all'incontro:
Carlo Salvemini, sindaco di Lecce;
Alessandra Beccarisi, Candidata al Consiglio Comunale con Lecce Città Pubblica e prof. di Storia della filosofia medievale
Mario Carparelli, ricercatore universitario in Storia della filosofia e consulente ESG per le imprese;
Milena Tancredi, esperta di Letteratura per l’infanzia, promozione della lettura e advocacy;
Simona Cleopazzo, editrice e operatrice culturale;
Cristina Barbara, docente di Filosofia al Liceo Girolamo Comi di Tricase, promotrice del progetto Filosofica-mente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Città come piazza del sapere. Una nuova filosofia per Lecce”

LeccePrima è in caricamento