Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Rifiuti tossici a Supersano? Guido dice la sua: "A Lecce tutto sotto controllo"

Le campagne di Supersano e l'ipotesi di un possibile posizionamento di rifiuti tossici interrati da quelle parti, hanno stimolato un intervento sul tema dell'assessore all' Ambiente: "Non esiste alcuna bomba ecologia nel territorio comunale"

Scavi in discarica, foto di repertorio (@TM News/Infophoto).

LECCE - Le campagne di Supersano e l'ipotesi di un possibile posizionamento di rifiuti tossici interrati da quelle parti, hanno stimolato un intervento sul tema dell'assessore all' Ambiente del Comune di Lecce Andrea Guido. Anche se al momento il territorio leccese non sembra fortunatamente per nulla a rischio dell'esistenza di una discarica sotterranea piena di bidoni che sbavano liquidi altamente tossici. Tant'è. Eppure l'amministratore tiene a rassicurare i residenti: “Non esiste alcuna bomba ecologica nel territorio comunale”. 

Di qui, il punto sulla situazione in merito all'attività del settore Ambiente. Guido ricorda che "ad oggi, in riferimento ai rifiuti tombati illecitamente, si può segnalare solo un intervento avvenuto 6 anni fa su un piazzale dell’area industriale all’interno di uno stabilimento. In quell’occasione, la guardia di finanza - di concerto con il settore Ambiente - verificarono che sotto un piazzale di svariati migliaia di metri quadrati, furono scoperti dei fusti interrati qualche anno prima che contenevano vernici ed altro materiale chimico. In seguito, non sono stai più rilevati altri rifiuti tombati illecitamente".

Intanto l'ufficio Ambiente del Comune di Lecce, stando a quanto riportano nella nota diramata da Palazzo Carafa, ha fatto rimuovere rifiuti abbandonati in 19 siti, impegnando una spesa di oltre 300mila euro; a questi da aggiungere altri lavori nell’area denominata “Bosco Buia”, per cui sono stati spesi 320mila euro e nell'area dell'ex inceneritore Saspi, con un conto che è stato di 65mila euro.

L'incomprensione iniziale sui fatti di Supersano e la presunta assenza di rischi ambientali a Lecce, è comunque dipanata dallo stesso Guido. Il quale, a conclusione del comunicato scrive: “Questo breve excursus serve a chiarire le linee e le modalità di intervento dell'amministrazione comunale di Lecce nella salvaguardia dell'ambiente. I cittadini leccesi sappiano che non resteremo inermi di fronte ad eventuali tentativi messi in atto da chi vuole sfregiare o inquinare il nostro territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti tossici a Supersano? Guido dice la sua: "A Lecce tutto sotto controllo"

LeccePrima è in caricamento