Politica

Stazione unica appaltante della Provincia, firma il Comune di Taurisano

Gli obiettivi: fornire assistenza agli enti locali, incrementare l'efficacia dei lavori pubblici, controllare gli appalti

LECCE - E’ stata firmata oggi, a Palazzo Adorno a Lecce, la convenzione relativa al conferimento di funzioni tra l’ente di Palazzo dei Celestini e il Comune di Taurisano, prevista dalla Stazione unica appaltante (Sua) della Provincia di Lecce.

Si tratta della terza sottoscrizione, dopo quelle con i Comuni di San Cesario di Lecce e di Tricase, siglate nei mesi scorsi, che hanno dato il via alla Sua, con la quale la Provincia di Lecce svolge le nuove funzioni di soggetto aggregatore, mettendo a disposizione dei comuni interessati le proprie strutture e professionalità, forte di una consolidata competenza ed esperienza in materia. A siglare il documento sono intervenuti il presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone ed il sindaco di Taurisano, Raffaele Stasi, alla presenza del dirigente Dario Corsini.

“Questo con il Comune di Taurisano è un ulteriore passaggio che integra e corrobora un’idea della nuova Provincia e della capacità di aggregazione e di uniformità delle procedure – ha commentato Gabellone- in questo caso specifico tutto ciò che riguarda il settore delle gare e degli appalti, determinante anche per garantire quella trasparenza oggi sempre più richiesta alla pubblica amministrazione”.

 “Dal primo momento, insieme al vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici Gianluca D’Agostino e a tutto l’esecutivo, abbiamo deciso di aderire alla Sua per un potenziamento delle procedure in un modo univoco nel nostro Salento e perché crediamo nella coerenza, nella correttezza e nella celerità”, ha aggiunto Stasi.

Gli obiettivi della Sua sono molteplici: dal fornire assistenza tecnico amministrativa agli enti locali al promuovere l’esercizio associato della funzione di stazione appaltante per incrementare i livelli di efficacia ed efficienza delle attività di realizzazione di lavori pubblici e di approvvigionamento di beni e servizi; dal mettere in atto le attività di prevenzione del rischio di infiltrazioni mafiose, attraverso una maggiore ed efficace concentrazione delle azioni di monitoraggio e controllo all’incentivare e favorire le attività di contenimento della spesa pubblica.

In particolare, la Stazione unica appaltante si occupa dell’aggiudicazione di contratti pubblici per la realizzazione di lavori, la prestazione di servizi e l’acquisizione di forniture. Ha competenza per tutto quello che concerne la gestione operativa delle gare d’appalto, con specifico riferimento alla stesura della documentazione amministrativa e alla gestione delle attività legate alle singole fasi dei procedimenti di gara. Cura il supporto tecnico relativo alla gestione dei pre-contenziosi e alla risoluzione extragiudiziale di controversie con le imprese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione unica appaltante della Provincia, firma il Comune di Taurisano

LeccePrima è in caricamento