Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Lido su spiaggia libera, Emiliano rassicura i Verdi: "Verifiche in corso"

Il coordinatore nazionale ha scritto al presidente regionale su un caso riguardante Leuca. Avvisata l'autorità marittima

CASTRIGNANO DEL CAPO – La realizzazione di uno stabilimento balneare su uno dei pochi tratti di spiaggia ancora liberi a Santa Maria di Leuca ha fatto sobbalzare dalla sedia, in questi giorni, il coordinare nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, che ha deciso di segnalare il caso, ma anche alcuni punti sui quali vorrebbe fosse fatta chiarezza, direttamente al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Quest’ultimo, ha risposto a stretto giro alla sollecitazione, garantendo di aver già attivato l’autorità marittima.

Nella segnalazione, corredata da una galleria fotografica, Bonelli sottolinea come i lavori siano stati autorizzati dal comune di Castrignano del Capo con il permesso di costruire numero 121 del 22 dicembre 2016, aggiungendo, però, che la concessione sul demanio marittimo risale al 3 aprile, ed è la numero 2. “Come è possibile che sia stato rilasciato un permesso a costruire per la realizzazione di uno stabilimento balneare su area demaniale – ha chiesto Bonelli - quando ancora il titolo giuridico della concessione non era ancora stato rilasciato e quindi da parte dei richiedenti al momento del rilascio del permesso a costruire non c’era la disponibilità del bene?”

Il presidente regionale, ringraziando Bonelli per la segnalazione, ha spiegato: “Abbiamo attivato un sistema di vigilanza civica e istituzionale, convinti che il patrimonio delle coste e dei mari pugliesi si salvaguardi meglio se riusciamo ad alimentare una cultura diffusa del loro valore e della loro valorizzazione sostenibile”.

E ha poi aggiunto: “Quello che ho visto, dalla galleria di immagini, colpisce, a prescindere dalla legittimità delle procedure concessorie e autorizzatorie rilasciate dal Comune di Castrignano del Capo”. Tanto che, sua stessa sollecitazione, ha spiegato che l’assessore e la struttura regionale hanno provveduto ad attivare l'autorità marittima per l'acquisizione della documentazione istruttoria comunale. Lo stesso Emiliano ha garantito che informerà degli esiti della verifica tecnico-amministrativa e di compatibilità al Piano regionale delle coste e, quindi, delle eventuali iniziative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lido su spiaggia libera, Emiliano rassicura i Verdi: "Verifiche in corso"

LeccePrima è in caricamento