Lizzanello, colpo di scena: Sdi passa all'opposizione

Il primo partito della coalizione in rotta di collisione con il Il sindaco Giovannico: "Progetto fallito: è ostaggio di accordi sotterranei indissolubili che hanno portato la coalizione alla deriva"

Capovolgimento di fronte politico a Lizzanello: lo Sdi, il primo partito della coalizione di maggioranza, è passato ai banchi dell'opposizione. "Lo Sdi di Lizzanello e Merine prende atto del fallimento politico del progetto " Uniti per Lizzanello e Merine" a causa della cattiva volontà del sindaco Giovannico e della sua maggioranza di attuare le riforme e il cambiamento promessi in campagna elettorale", spiegano in una nota i consiglieri.

"L'incapacità del sindaco di amministrare e di avere rapporti umani e civili con la maggioranza prima e il suo essere ostaggio di accordi sotterranei indissolubili poi hanno portato la coalizione alla deriva. Continuiamo ad essere convinti che Lizzanello e Merine possano cambiare. Per questo da domani - concludono - lavoreremo dall'opposizione ad un nuovo progetto politico per il cambiamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • Doppio blitz, armi nascoste e stupefacenti a chili: scattano le manette

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento