rotate-mobile
Politica

Lizzanello e Merine, presentata la lista "Coesione in movimento" con Maria Lucia Santoro sindaco

La lista "Coesione in Movimento", una coalizione civica con la pediatra Maria Lucia Santoro candidata a Sindaco, è stata presentata stamattina in Comune. Al fianco della candidata, una squadra composta da nove donne e sette uomini, "a trazione femminile, forte, motivata, competitiva, scevra da legami partitici"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Parte ufficialmente la campagna elettorale a Lizzanello e Merine, con la presentazione delle liste che scenderanno in campo in vista delle prossime elezioni comunali del 3 e 4 ottobre. La lista "Coesione in Movimento", una coalizione civica con la pediatra Maria Lucia Santoro candidata a Sindaco, è stata presentata stamattina in Comune dai suoi delegati Danila Ingrosso e Maurizio Giancane ed è così composta: Fabiana Martina Elisabetta Montinaro Marianna Lentini Eliana Caligiuri Margherita Stefania Sciolti Arianna Marcucci Rosarita Capone Sofia Rosato Maria Adele Tommasi Donato Mangè Angelo Luigi Vernazza Giovanni Marzo Antonio Parlangeli Davide Pastore Antonio Panarese Maurizio Merchich.

"Quella che abbiamo presentato in Comune stamattina - spiega la Candidata Sindaca Maria Lucia Santoro - è una lista a trazione femminile, forte, motivata, competitiva, scevra da legami partitici. Il gruppo è composto da nove donne e sette uomini 'per bene', che hanno scelto di mettersi al servizio di Lizzanello e Merine, nella convinzione che il cambiamento è possibile. Sono certa che la volontà di fare qualcosa di buono per i nostri paesi, la condivisione di valori e di obiettivi, la bellezza di un progetto onesto e concreto ci porteranno lontano.

Per quanto mi riguarda, ho trascorso la mia vita a servizio dei bambini e delle loro famiglie e sto vivendo questa esperienza come fosse una nuova tappa del mio percorso umano e professionale: la mia missione, che da ragazza mi ha portato a scegliere la professione di medico, si ripresenta oggi nella sua forma forse più alta: vorrei potermi mettere al servizio della mia comunità, anche e soprattutto quella più fragile, per aiutarla a crescere. 'Aiutami a renderti forte', il nostro slogan, significa proprio questo: dateci la possibilità di dimostrare che Lizzanello e Merine possono uscire dallo stato di inezia e di immobilismo che li ha caratterizzati negli ultimi anni e che soprattutto i cittadini possono tornare a credere in un futuro migliore, per sé e per i loro figli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lizzanello e Merine, presentata la lista "Coesione in movimento" con Maria Lucia Santoro sindaco

LeccePrima è in caricamento