Lupiae servizi, con il part-time un passo avanti verso il risanamento

Trasformati i contratti di lavoro da tempo pieno a part time grazie all'accordo raggiunto tra azienda partecipata dal Comune di Lecce e sindacati. La soddisfazione del sindaco Paolo Perrone: "Grande senso di responsabilità comune"

LECCE - Un ulteriore passo in avanti  per il definitivo risanamento della Lupiae Servizi spa è stato compiuto oggi, con la temporanea trasformazione del contratti di lavoro da full time a part time sino al 31 dicembre 2013.

In attuazione del piano industriale 2013-2015 predisposto nei mesi scorsi dalla direzione generale della Lupiae e approvato dal Consiglio comunale e degli accordi sindacali raggiunti con le organizzazioni sindacali di categoria, tutti i dipendenti hanno individualmente sottoscritto un nuovo contratto temporaneo. “Un percorso laborioso, complesso e, in alcuni momenti, anche molto teso”, secondo l’amministrazione della città, “che però si è concretizzato con l’indispensabile apporto delle parti grazie al senso di responsabilità dimostrato da tutti”.

“Un esempio di solidarietà orizzontale – ha sottolineato il direttore generale, Piero Scrimieri - che in una società pubblica rappresenta in questo particolare momento storico un gesto di responsabilità dell’intera forza lavoro e delle organizzazioni sindacali senza uguali. L’obiettivo primario, ovviamente, resta sempre quello della salvaguardia  e il mantenimento dei livelli occupazionali. I sacrifici accettati dai lavoratori unitamente alla riduzione di tutti costi di gestione aziendale, comporteranno per il Comune di Lecce un consistente risparmio per il 2013 - traguardo che si era posto il sindaco Perrone in qualità di massimo rappresentante dell’amministrazione comunale - e consentiranno alla Lupiae servizi spa di gravare meno sulle casse comunali”.

La società partecipata è impegnata, inoltre, nel garantire la qualità dei servizi erogati alla città nel convincimento che il raggiungimento degli obiettivi fissati dal piano industriale possano far fronte alle esigenze condivise di valorizzazione del personale e  di  contestuale soddisfazione dei cittadini, pur in presenza di una progressiva riduzione dei costi a carico del Comune di Lecce e del volume d’affari della stessa azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Paolo Perrone - che ha seguito passo dopo passo questa delicata vicenda -  esprime piena soddisfazione per il risultato raggiunto  e coglie l’occasione per ringraziare tutti i dipendenti della Lupiae e le organizzazioni sindacali, per il senso di responsabilità dimostrato che assume una valenza significativa in questo periodo difficile attraversato dall’economia in generale e per la particolare situazione che vivono gli enti locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento