rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Politica

M5S pungola Minerva, dai cantieri al turismo: "Gallipoli merita attenzione tutto l'anno"

L'intervento degli attivisti gallipolini sulle problematiche e criticità dell'estate e non solo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

GALLIPOLI - "Nella nostra cittadina, ormai in piena stagione estiva, crescono le problematiche che andavano affrontate, programmate e risolte in tempi celeri, comunque prima dell’inizio della stessa. La cittadinanza gallipolina è a conoscenza del problema parcheggi. I sequestri alle aree parcheggio, infatti, sono datati settembre 2022 e la città ha, inoltre, seri problemi di organizzazione della nettezza urbana, di ordine pubblico e decoro urbano, collegamenti, trasporti, cicloviabilità".

A ciò si aggiungono problematiche di lavori pubblici iniziati e non ancora ultimati e non vi è certezza su quando saranno ultimati, creando disagio alla cittadinanza e disagi ai visitatori che affollano le vie del centro.

"La città di Gallipoli vive di turismo, indotto fondamentale per molte famiglie, non si possono tralasciare le problematiche a ottobre e ricordarsi di esse in giugno. La programmazione non può essere fatta a vista. La programmazione è sviluppo del territorio e valorizzazione delle bellezze cittadine. Non possiamo essere indifferenti al disagio dei cittadini, dei turisti e dei commercianti che popolano la nostra Gallipoli, bisogna assumersi le responsabilità e dare risposte concrete alla cittadinanza".

"Come attivisti siamo consapevoli delle difficoltà amministrative, ma ciò non può essere una giustificazione. I problemi vanno affrontati e risolti e non messi sotto il tappeto da ottobre e giugno. Cogliamo, infine, l’occasione per complimentarci con l’amministrazione per l’importante riconoscimento della Bandiera Blu ed in proposito, per tutelare il nostro mare, abbiamo presentato istanza per dire No alle Triivelle".

"Purtroppo, non abbiamo avuto ancora risposte. Forse l’amministrazione comunale è pro trivelle nel nostro splendido mare? Aspettiamo risposte, non solo come attivisti del M5s, ma prima di tutto come cittadini".

Questi i temi sollevati in una nota gli attivisti del MoVimento 5 Stelle di Gallipoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S pungola Minerva, dai cantieri al turismo: "Gallipoli merita attenzione tutto l'anno"

LeccePrima è in caricamento