rotate-mobile
La decisione / Sternatia

Amministrative, passo indietro del sindaco Manera: “Per ragioni di salute”

Il primo cittadino di Sternatia rinuncia alla candidatura su consiglio medico: aveva già rimandato alcuni appuntamenti pubblici legati alla campagna elettorale. Decisioni politiche affidate al vice Candito

STERNATIA – Massimo Manera non sarà della partita alle prossime amministrative e non tenterà l’ennesima elezione a sindaco di Sternatia: a dare l’annuncio è lo stesso primo cittadino e presidente della Fondazione Notte della Taranta, in un post social in cui spiega di dover rinunciare alla competizione politica su suggerimento medico. 

“Con grande dolore – scrive - e piangendo come un bambino, vi devo informare che la mia precaria salute mi impone di non candidarmi alle prossime elezioni amministrative di Sternatia”.

Un percorso di trent’anni, dunque, tra “gioia” e “orgoglio”, come ricorda lo stesso Manera, in cui per diciannove anni ha ricoperto l’incarico di sindaco, cinque da vicesindaco e cinque da consigliere di opposizione, e ora destinato a chiudersi o quanto meno a interrompersi.

Il sindaco uscente, non trattenendo l’emozione, promette di trovare le energie per scendere in piazza ed incontrare i cittadini: “Ho trasferito tutto, ogni decisione politica al mio vicesindaco (Massimo Pantaleo Candito, nda) – aggiunge – che ha ogni facoltà decisionale in merito”.

Un periodo complicato per Manera, che già nei giorni scorsi aveva dovuto rinunciare ad alcuni appuntamenti pubblici proprio a causa delle sue condizioni di salute: oggi il passo indietro per quanto riguarda il proprio impegno nel comune di cui è stato ed è tuttora sindaco.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, passo indietro del sindaco Manera: “Per ragioni di salute”

LeccePrima è in caricamento