rotate-mobile
L’iniziativa / Martano

Martano, due misure speciali per scongiurare lo spopolamento

Iniziativa dell’amministrazione comunale con un doppio finanziamento destinato a chi trasferisca la propria residenza o avvii una nuova attività nel comune

MARTANO – Misure speciali per scongiurare lo spopolamento del centro: è l’iniziativa del Comune di Martano, che propone incentivi per chi trasferisce la propria residenza in paese o avvii una nuova attività commerciale.

L’idea promossa dall’amministrazione del sindaco Fabio Tarantino vuole offrire un supporto concreto per frenare il fenomeno di quanti lasciano il territorio per spostarsi in altre zone d’Italia: due, nello specifico, le misure adottate, collegate tra loro ed entrambe a fondo perduto.

Nel primo caso, sono stati stanziati 37mila 917 euro per cinque attività economiche o produttive (commerciali, artigianali o agricole) che mettano radici a Martano. Il tetto al contributo per il singolo intervento è di circa 7mila e 500 euro.

La seconda tipologia di contributo, invece, riguarda chi trasferisce la propria residenza per almeno tre anni a Martano. In questo caso, l’intervento singolo è di 5mila euro, una tantum, da destinarsi all’acquisto o alla ristrutturazione di uno stabile in paese. Il totale delle risorse a disposizione per questo contributo è di 20mila euro per quattro progetti da finanziare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martano, due misure speciali per scongiurare lo spopolamento

LeccePrima è in caricamento