Michel Romano, inaugurato il comitato elettorale alla presenza di Mauro Giliberti e Roberto Marti

L’inaugurazione si è tenuta sotto i portici del quartiere Santa Rosa, proprio dove sorge la sede dell’associazione Lecce in Movimento, con la quale Michel Romano ha avviato molteplici iniziative volte a valorizzare e rigenerare questo angolo di Lecce.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Una festa tra amici e sostenitori quella che si è svolta ieri pomeriggio intorno all'apertura del comitato elettorale di Michel Romano, candidato al Consiglio Comunale nella lista "Grande Lecce" a sostegno di Mauro Giliberti sindaco, presente all'evento assieme all'onorevole Roberto Marti per portare i propri saluti e l'inaugurale in bocca al lupo al candidato. L'inaugurazione si è tenuta sotto i portici del quartiere Santa Rosa, proprio dove sorge la sede dell'associazione Lecce in Movimento, con la quale Michel Romano ha avviato molteplici iniziative volte a valorizzare e rigenerare questo angolo di Lecce.

"Non la considero un'inaugurazione, ma la continuazione di un progetto che nasce nell'ormai lontano 2012: infatti non è un caso che abbia deciso di aprire i lavori di questo comitato all'interno della sede di Lecce in Movimento- spiega agli intervenuti Michel Romano -In soli due anni abbiamo fatto tantissimo nel quartiere di Santa Rosa, dalla prima festa di Natale organizzata all'interno della Parrocchia per raccogliere fondi e cibo per la Mensa della Caritas, alla Passeginata Culturale organizzata per riuscire a donare un defibrillatore al 5° Circolo Livio Tempesta, passando per la raccolta firme e l'intitolazione della piazzetta a Monsignor De Grisantis, un momento particolarmente significativo per la nostra comunità, la prima edizione di "Natale sotto i Portici" lo scorso natale col primo presepe di quartiere, e ancora la prima sfilata di Carnevale che ha coinvolto i tre plessi del "Livio Tempesta" facendo divertire i più piccoli nel proprio quartiere, poi ancora tante raccolte fondi a sostegno delle famiglie bisognose, della Bimbulanza, e non ultima la raccolta firme per l'adeguamento delle strisce pedonali di Piazza Indipendenza ai diversamente abili e agli anziani". Da ciò che è stato fatto, Romano è passato a ciò che vorrà fare: "Credo che l'Amministratore debba essere innanzitutto SENTINELLA DEL TERRITORIO, colui che con passione, vivendo quotidianamente in mezzo alla gente, ascolta problematiche ed esigenze, facendosi così portavoce in Consiglio Comunale e cercando di trovare soluzioni concrete in tempi rapidi.

Si deve iniziare partendo dagli ultimi, da tutti coloro che fino ad oggi non sono stati presi in considerazione a causa di un progresso che spesso corre troppo senza pensare al singolo", afferma Michel Romano soffermandosi poi sui punti del Diario di Bordo di Mauro Giliberti che lo hanno più colpito in relazione al quartiere di Santa Rosa, ovvero la carta famiglia, il servizio di pronto intervento sociale, l'intenzione di raddoppiare i posti del "Dopo di Noi" offrendo maggiori prospettive ai ragazzi con disabilità gravi, la maggiore attenzione ai bisogni degli anziani e il superamento delle barriere architettoniche, battaglia che anche il candidato al Consiglio sta portando avanti con tenacia.

"L'impegno che io prendo con voi è quello di rimanere sempre uno di voi, svolgendo, se me ne darete la possibilità, il mio compito di sentinella in maniera diligente e costante, proprio come lo sono stato fino ad oggi", conclude Michel Romano ringraziando tutti coloro che sono intervenuti e passando la parola all'on. Roberto Marti, da sempre vicino alle manifestazioni organizzate da Lecce in Movimento. "Sono onorato di averti in questa lista e in questa competizione elettorale", ha affermato Marti rivolgendosi a Romano, "Da molto tempo lavori per il quartiere e tutte le attività che hai avviato parlano di te. Questo infatti non è un comitato che durerà trenta giorni, ma è uno spazio che esisteva prima e continuerà ad esistere anche dopo grazie alle tante iniziative che da qui sono partite. La campagna elettorale che stiamo portando avanti con Mauro Giliberti è molto importante, è una campagna fra la gente, fatta da leccese doc, da chi conosce i temi, sia da giornalista, quindi più lucidamente ed esternamente, ma anche in linea con l'amministrazione del centrodestra per creare soluzioni sempre migliori per questa città per quanto riguarda i servizi, il benessere sociale.

Ecco perché do un forte in bocca al lupo a Mauro Giliberti e a Michel Romano", ha concluso l'onorevole Marti. Per concludere, la parola è passata al candidato sindaco Mauro Giliberti: "Michel è Santa Rosa: la sua è una passione per questo quartiere, di cui conosce ogni piastrella, ogni angolo. Mi ha portato a vedere ogni problema e disagio del quartiere, al mercato, in ogni negozio e dai residenti. Da ciascuno Michel viene accolto con il sorriso e con la benevolenza che si dà a chi è davvero un bravo ragazzo, uno del quartiere, e questo l'ho riscontrato con molto piacere. Questo è uno dei quartieri più belli della città, con tante potenzialità, ma si può fare molto di più. Insieme a voi voglio vedere la fontana zampillare, la piazza risplendere, gli alberi tagliati e rimossi, e questo è un lavoro che abbiamo già iniziato con Michel.

Con serietà, umiltà e tenacia, io posso certificare che questo ragazzo è e sarà una sentinella di questo quartiere", ha aggiunto il candidato sindaco, "per chiudere, ciò che mi fa piacere di una candidatura come quella di Michel, è che lui è venuto nel comitato presentandomi il suo gruppo di lavoro, prendendo il programma, studiandoselo e proponendomi spunti e suggerimenti facendolo proprio. Dopo avergli parlato della carta famiglia, infatti, Michel mi ha suggerito una cosa importante e cioè di aiutare anche i commercianti in difficoltà di questo quartiere e siamo andati da loro a presentare questa proposta che è stata accolta benissimo. Sii sentinella del quartiere, Michel, e fai capire a tutti quanto ami questo quartiere".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento