Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Mille corse al mare gratis per i minorenni. Nel segno dell’ambiente

Singolare iniziativa eco-sostenibile del Comune: mille biglietti gratuiti destinati a minorenni residenti, che compileranno una scheda sintetica sull'impronta ecologica. Caroppo: "Piccole azioni quotidiane per aiutare l'ambiente"

MINERVINO DI LECCE - Andare al mare neutralizzando parte delle emissioni di CO2 è la singolare iniziativa che il Comune di Minervino di Lecce ha intrapreso in questi giorni, mettendo a disposizione dei propri residenti mille corse gratis.

Con la delibera di giunta comunale del 19 luglio scorso, l’amministrazione lancia una nuova attività legata ai cambiamenti climatici ed in particolare alla mobilità sostenibile: mille biglietti gratuiti a tutti i minorenni residenti nel Comune di Minervino che eviteranno di andare al mare con un mezzo proprio e sceglieranno il pullman.

Ma, in cambio dei biglietti gratuiti, i giovani minervinesi, aiutati dai loro genitori, dovranno compilare una scheda sintetica dove vengono riportate alcune domande che aiuteranno a capire qual è l’impronta ecologica e, quindi, se il proprio comportamento è eco-sostenibile. Domande semplici, come ad esempio, se utilizzano prodotti coltivati in loco o quanta carne mangiano se prendono l’autobus per andare a scuola, o quanta spazzatura producono nelle rispettive abitazioni.

Con questa ennesima azione, il Comune di Minervino punta a sensibilizzare le nuove generazioni all’eco sostenibilità ed, in particolare, sull’uso corretto dei mezzi e di trasporto ed alla mobilità sostenibile, dando contemporaneamente maggiore sicurezza. “Aiutare l’ambiente non significa solo grandi azioni e investimenti di x mila euro – spiega il sindaco Ettore Caroppo - ma anche e soprattutto ‘piccole azioni quotidiane’ che ognuno di noi senza nessun sacrificio può fare”.

“Azioni – prosegue - che sommate aiuterebbero molto di più la terra a salvarsi dalla febbre provocata dall’anidride carbonica e un notevole giovamento anche economico per tutti noi. Aiutare l’ambiente oggi non deve essere solo uno slogan ma  un mettere in campo azioni concrete che siano d’esempio e che aiutino a riflettere sui singoli comportamenti. A questo si aggiunge anche l’aspetto sociale ed educativo che deve spingere a spendere in modo saggio le scarse risorse a disposizione di enti e famiglie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille corse al mare gratis per i minorenni. Nel segno dell’ambiente

LeccePrima è in caricamento